Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Sabato 27 · 6.a di Pasqua - S. Agostino di Canterbury

Dio e' re di tutta la terra.

Liturgia: At 18,23-28; Sal 46; Gv 16,23b-28.


Domenica 28 · ASCENSIONE DEL SIGNORE - S. Emilio martire, S. Ercole, Priamo

Ascende il Signore tra canti di gloria.

Liturgia: At 1,1-11; Sal 46; Ef 1,17-23; Mt 28,16-20.

Ore 17,30 Catechesi.
Ore 19,00 S. Messa.


Lunedi 29 · 7.a di Pasqua - S. Massimino vescovo, Massimo

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 19,1-8; Sal 67; Gv 16,29-33.


Martedi 30 · 7.a di Pasqua - S. Felice I papa, S. Ferdinando

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 20,17-27; Sal 67; Gv 17,1-11a.

Ore 18,30 S. Messa in Chiesa Madre.


Mercoledi 31 · 7.a di Pasqua - VISITAZIONE B.V. MARIA

Grande in mezzo a te e' il Santo d'Israele.

Liturgia: Sof 3,14-18 opp. Rm 12,9-16b; Cant. Is 12,2-6; Lc 1,39-56.


Giugno

Giovedi 1 · 7.a di Pasqua - S. Giustino

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

Liturgia: At 22,30; 23,6-11; Sal 15; Gv 17,20-26.

Ore 18,30 S. Messa conclusiva del mese mariano con fiaccolata - Chiesa Madre.


Venerdi 2 · 7.a di Pasqua - Ss. Marcellino e Pietro

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

Liturgia: At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19.


LITURGIA

MAGGIO: MESE MARIANO

La recita del S. Rosario ci aiuta per penetrare nei misteri di Cristo e di Maria.
25-05-17

Maggio, il mese delle rose, è tradizionalmente dedicato alla Madonna, per questo viene anche definito “Mese Mariano”, molto caro alla pietà popolare.
La devozione a Maria è stato uno dei fili conduttori e caratteristici del pontificato di Giovanni Paolo II, che ha scelto come “motto” del suo ministero l’espressione “Totus tuus”. Il Papa ha desiderato profondamente che ogni credente possa servirsi di Maria per arrivare più speditamente a Cristo. Maria è infatti, come recita un antico inno, la stella del mare, colei che nella navigazione della fede ci aiuta a non perdere mai la bussola, e a virare sempre verso Cristo.
Nel mese mariano è vivamente consigliata la quotidiana [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

ANCHE SE MINACCIATA DALLA PIOGGIA, SABATO SERA SI E’ SVOLTA REGOLARMENTE LA PROCESSIONE CON LA STATUA DELLA MADONNA VERSO LA CHIESA MADRE DI ALI'. OGGI ALLE ORE 18,00 AVRA’ LUOGO QUELLA PER LE VIE CITTADINE

Stante alle previsioni meteo questa sera il programma dovrebbe svolgersi regolarmente.
11-09-16

Nonostante le condizioni meteorologiche poco favorevoli, sabato sera si è svolta la processione che dalla chiesa di S. Maria del Bosco ha portato il simulacro della Madonna in Chiesa Madre.

La pioggia, che incessantemente è caduta nel pomeriggio, non ha scoraggiato i tanti che si sono recati nella chiesetta di quella contrada, dove erano anche previsti i giochi paesani, che non si sono potuti svolgere e dove in parecchi si sono recati anche a piedi, nonostante l’acqua e il fango.

Fino all’ultimo si è rimasti con il fiato sospeso sperando che la pioggia smettesse di cadere, ma un ulteriore peggioramento verificatosi dopo le ore 17,00 ha fatto desistere molti, che prevedendo il peggio, hanno pensato bene di fare ritorno a casa.

Tanti altri però hanno tenuto [leggi tutto]



LUDOVICA E RACHELE OSPITI DELLA MANIFESTAZIONE “LE DONNE NON PERDONO IL FILO”, NELL’AMBITO DEL FESTIVAL LETTERARIO “NAXOSLEGGE 2016”

Le due bambine protagoniste della Festa Grande di Alì sono state invitate a Giardini Naxos per partecipare ad un incontro dedicato all’arte della tessitura. Era presente il maestro di bisso Chiara Vigo.
08-09-16

A poche settimane dalla conclusione della Festa Grande, Ludovica e Rachele sono ancora al centro dell’attenzione. Nei giorni scorsi, infatti, sono state invitate alla cerimonia di consegna del premio “La tela di Penelope” al maestro del bisso Chiara Vigo, ultima pescatrice e tessitrice di bisso al mondo, nell’ambito della manifestazione “Le donne non perdono il filo”, che si colloca all’interno del programma della IV edizione di “NaxosLegge”.

Il bisso è una fibra tessile di origine animale, usata già nell’antichità, estratta da un mollusco marino che si trova nel Mediterraneo. Da essa si ricavano pregiatissimi e costosi tessuti. Chiara Vigo è la più grande esperta di questa particolare attività artigianale [leggi tutto]



DOPO LA FESTA GRANDE ORA SI PENSA A FESTEGGIARE LA MADONNA DEL BOSCO

La festa si svolgerà sabato 10 settembre a S. Maria, in uno scenario completamente nuovo e domenica 11 in paese, con la processione.
06-09-16

Nonostante siano passati solo pochi giorni dalla chiusura della festa decennale che la comunità aliese organizza per onorare la Patrona S. Agata, siamo già pronti a ripartire. Solo il tempo necessario per riprendere un po’ di fiato e la Commissione parrocchiale ha avviato la sottoscrizione in paese e assieme al parroco, si è rimessa al lavoro per organizzare la festa annuale di S. Maria del Bosco. A quanto pare lo si sta facendo senza alcun indugio o restrizione di sorta, eventualmente giustificabile dal periodo particolarmente critico dal punto di vista economico e dalle enormi spese sostenute in occasione della festa grande. Si sta pensando a tutto, anche al sorteggio del tradizionale vitello.

La festa si svolgerà, come di consueto, durante il secondo week-end di settembre. Si [leggi tutto]



CALA IL SIPARIO SULLA FESTA GRANDE 2016: UN SUCCESSO TUTTO ALIESE (VIDEO)

Domenica 4 settembre la statua di S. Agata sarà riportata sul suo altare.
31-08-16

La Festa Grande di Alì in onore di Sant’Agata è terminata. Dal momento dell’annuncio di Padre Vincenzo sembravano momenti lontani quelli che ci si preparava a trascorrere, e invece essi fanno già parte del passato. Sono stati momenti di immensa gioia, quella stessa gioia del popolo che, come dice spesso il parroco, “fa’ la Festa”.

Sappiamo già che nessun aggettivo riuscirebbe a descrivere perfettamente le emozioni della Festa. Su questo sito, “Agathae sub Alis…”, abbiamo cercato nell’ultimo anno e mezzo di trasmettere informazioni e dettagli riguardanti la Festa, la sua storia, il suo svolgimento, e la sua immensa preparazione. È [leggi tutto]



OTTAVA DI S. AGATA: BIS DELLA PROCESSIONE

Tanta gente ha accompagnato la Santa Patrona lungo la via Roma.
29-08-16

Domenica 28 agosto si è svolta la celebrazione dell’Ottava della Festa Grande. Non è questa una ricorrenza consueta, forse mai era stata celebrata. Tantissima la gente che ha partecipato, prendendo parte anche alla processione “breve”. Sulle note della banda musicale il corteo si è ritrovato ancora una volta dietro la statua della martire catanese, per percorrere un tragitto che da qualche anno è divenuto quello della ricorrenza estiva, quando il 17 agosto viene ricordata la traslazione delle reliquie.

Al rientro la benedizione ed il bacio del “Braccio”.

E’ stata questa un’occasione per ricordare i bei momenti trascorsi durante lo svolgimento della festa grande. Padre Vincenzo ha anche chiamato sull’altare le piccole [leggi tutto]



I CILIARI DELLE RAGAZZE CONCLUDONO LE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE DELL’ORO RICEVUTO IN PRESTITO

Sono stati 1.740 i pezzi d’oro utilizzati per l’addobbo del cilio. Oggi con la processione “breve” si concludono i festeggiamenti decennali in onore di S. Agata.
28-08-16

Quest’anno la festa grande sembrava essere partita un po’ sottotono, ma via via che si andava avanti con i preparativi l’interesse e la partecipazione aumentavana sempre più, fino al grande coinvolgimento delle giornate di festa quando si è registrata una presenza ben al di sopra delle previsioni. Grande partecipazione non solo alla processione di domenica 21 agosto, quando i cilii ed il fercolo di S. Agata si sono riversati in un bagno di folla, ma anche a tutte le attività collaterali organizzate: «Quest’anno con i vari eventi in programma si sono voluti attenzionare gli aspetti culturali e devozionali della manifestazione», così aveva detto P. Vincenzo.

Quelli che hanno vissuta la festa in modo del tutto diversa sono stati i Ciliari. Le [leggi tutto]



LUDOVICA E RACHELE, VERO MOTORE TRAINANTE DI QUESTA FESTA

P. Vincenzo: «Grazie alle bambine che hanno svolto egregiamente il loro ruolo e grazie anche alle maestre per l’impegno profuso».
27-08-16

Ludovica, vorresti ricominciare la festa? Questa è la domanda che ho posto due giorni orsono, alla bambina che ha svolto il ruolo di S. Agata. La sua risposta: si certamente!

In questa “festa grande”, la grande sorpresa sono state proprio loro: Ludovica e Rachele.

Sempre sorridenti, si sono ben immedesimate nell’importante ruolo cui erano chiamate. Se una di loro dava qualche segnale di stanchezza, l’altra era subito pronta a spronarla e incoraggiarla. Hanno ben  recepito che la comunità si aspettava tanto da loro e non hanno deluso.

Tutto adesso è terminato, resterà  loro un gradevolissimo ricordo, come un sogno piacevole. Ricordate, questo detto, [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47



twitter logo

"Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita."

Tweetato il 26 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.