Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Novembre

Sabato 17 · S. Elisabetta di Ungheria

Beato l'uomo che teme il Signore.

3Gv 5-8; Sal 111; Lc 18,1-8.


Domenica 18 · Dedic. Basil. dei Ss. Pietro e Paolo ap.- Giornata dei Poveri

Proteggimi, o Dio, in re mi rifugio.

Dn 12.1-3; Sal 15; Eb 10.11-14.18; Mc 13,24-32.

Ore 16,30 Oratorio.

Ore 17,30 S. Messa.


Lunedi 19 · S. Abdia pr.

Al vincitore daro' da mangiare dall'albero della vita.

Ap 1.1-5.a; 2.1-5a; Sal 1; Lc 18,35-43.

Ore 17,30 - Catechismo.


Martedi 20 · S. Teonesto

Il vincitore lo faro' sedere con me, sul mio trono.

Ap 3,1-6.14-22; Sal 14; Lc 19,1-10.

Ore 17,00 - S. Messa.


Mercoledi 21 · Presentazione della B.V. Maria; S. Agapio; S. Gelasio

Santo, santo, santo il Signore Dio, l'Onnipotente.

Ap 4,1-11; Sal 150; Lc 19,11-28.


Giovedi 22 · S. Cecilia

Hai fatto di noi, per il nostro Dio, un regno e sacerdoti.

Ap 51-10; Sal 149; Lc 19,41-44.

Ore 17,00 - S. Messa.


Venerdi 23 · S. Clemente I; S. Colombano

Quanto sono dolci al mio palato le tue promesse!

Ap 10,8-11; Sal 118; Lc 19,45-48.


LITURGIA

11 novembre: S. Martino di Tours

09-11-18


Quattromila chiese dedicate a lui in Francia, e il suo nome dato a migliaia di paesi e villaggi; come anche in Italia, in altre parti d’Europa e nelle Americhe: Martino il supernazionale. Nasce in Pannonia (che si chiamerà poi Ungheria) da famiglia pagana, e viene istruito sulla dottrina cristiana quando è ancora ragazzo, senza però il battesimo. Figlio di un ufficiale dell’esercito romano, si arruola a sua volta, giovanissimo, nella cavalleria imperiale, prestando poi servizio in Gallia. E’ in quest’epoca che può collocarsi l’episodio famosissimo di Martino a cavallo, che con la spada taglia in due il suo mantello militare, per difendere un mendicante dal freddo.
Lasciato l’esercito nel 356, raggiunge [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PICCOLO “GIALLO” ATTORNO AI PANNELLI IN BRONZO COLLOCATI SULLA PORTA LATERALE DELLA CHIESA DI ALI’

La frase riportata sulla grande croce che divide gli stipiti della porta lato “comune” recava un errore, solo di recente è stato corretto.
02-06-17

In tanti ricorderanno il gioco “trova la differenza”, tipico di molte riviste di enigmistica. In pratica vengono accostate due vignette quasi identiche ed il lettore deve cercare di individuare i particolari che si differenziano.

Stesso gioco si potrebbe fare con le due immagini dei pannelli in bronzo recentemente realizzati ed applicati sulla porta laterale della Chiesa di S. Agata.

L’elemento “incriminato” è la frase che richiama alla mente il Grande Giubileo del 2000, riportata anche nel logo di quell’evento, e cioè: “Christus Heri Hodie Semper”. Tratta dalla Lettera agli Ebrei al cap. 13,8, essa proclama che “Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e sempre”. Colui che oltre duemila anni fa si incarnò, [leggi tutto]



G7 DI TAORMINA. TUTTI D’ACCORDO AL TAVOLO DI ROBERTO TORO

Il Presidente della Repubblica ha offerto la cena di gala ai 7 potenti della terra.
30-05-17

E’ stato Roberto Toro, executive chef del Timeo, prestigioso albergo a 5 stelle di Taormina, ad occuparsi del palato dei Capi di Stato e di Governo presenti a Taormina per il G7 e partecipanti alla cena di gala dello scorso 26 maggio, subito dopo il concerto dell’orchestra Filarmonica della Scala svoltosi al teatro greco.

Per l’occasione sono stati serviti tortelli ripieni di basilico e pecorino siciliano in salsa di gambero rosso di Mazara, trancio di dentice con pomodorini, capperi e basilico, accompagnato da un cestino di verdure e patate al vapore. Odori e sapori siciliani che sono stati privilegiati anche nella scelta del dolce: cannolo, cassata e sette veli.

Roberto Toro scopre sin da piccolo la passione per la cucina. Passione che continua a coltivare anche da grande, [leggi tutto]



NEL GIORNO DELL’ASCENSIONE DEL SIGNORE, CELEBRATA LA “51ᵃ GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI"

Papa Francesco: «i media “canali viventi” per comunicare speranza e fiducia».
28-05-17

Papa Francesco per la 51ᵃ Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali ha scelto il tema: «Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo.

Nel testo, il Papa  afferma: «Vorrei che questo messaggio potesse raggiungere e incoraggiare  tutti coloro che, sia nell'ambito professionale sia nelle relazioni personali, ogni giorno "macinano" tante informazioni per offrire un pane fragrante e buono a coloro che si alimentano dei frutti della loro comunicazione» e prosegue nell'esortare «tutti» a una «comunicazione costruttiva».

Papa Francesco offre alcune indicazioni semplici quanto essenziali.

Ci sembra utile ricordarle nell'ordine in cui appaiono nel [leggi tutto]



CALA IL SIPARIO SU TAORMINA E IL G7. LO CHEF ROBERTO TORO HA CUCINATO PER LA CENA DI GALA

A conclusione del vertice dei Paesi più potenti del mondo si iniziano a fare i bilanci.
27-05-17

Quello di Taormina è stato un G7 non molto soddisfacente dal punto di vista politico-economico. L’unica vera e propria intesa, sicuramente scontata, si è raggiunta sull’impegno antiterroristico, con la sottoscrizione di un documento unitario. Per il resto, problematiche ambientali, impegno su immigrazione e libero commercio, non hanno convinto adeguatamente il presidente americano Donald Trump, che si è guardato bene dall'assumere impegni formali. Il G7 di Taormina, dunque, si chiude con parecchie incognite. A uscirne sicuramente in modo positivo, oltre all’apparato organizzativo ed al sistema sicurezza, è la città di Taormina che in questi giorni è diventata la capitale del mondo. Gli occhi di tutto il pianeta, infatti, sono stati puntati su [leggi tutto]



CELEBRAZIONE DELLA S. COMUNIONE AD ALI’ TERME CON DIMINUZIONE DEI BAMBINI PARTECIPANTI

Dagli oltre 50 bambini che nel passato annualmente si sono accostati per la prima volta alla S. Comunione, quest’anno, ad Alì Terme, si è registrato un calo “storico” con soli 12 bambini comunicandi. Fatte le dovute proporzioni, anche ad Alì le cose non vanno certo meglio: solo 3 bambini, domenica 11 giugno, riceveranno il Corpo di Cristo. Sabato 27 maggio, sempre nel centro termale, durante la celebrazione delle 18,30, Padre Vincenzo, nella veste di Vicario Foraneo, amministrerà la S. Cresima a 11 giovani.
26-05-17

Sono state celebrate domenica 21 maggio nella Parrocchia San Rocco di Alì Terme le prime comunioni. I piccoli, accompagnati dalle loro famiglie, si sono ritrovati presso i locali della vecchia chiesa parrocchiale. Successivamente guidati dal parroco P. Vincenzo D’Arrigo, dal diacono Pippo Giannetto, dalle due catechiste Mariella Freni e Lucia Arcuri, Edoardo, Stefano, Fiorenzo, Angelo, Gabriele, Rosario, Giovanni, Domenico, Agatino, Greta, Marilù, Gabriele e Simone, si sono incamminati processionalmente verso la chiesa di San Rocco portando ciascuno un giglio bianco che poi hanno deposto ai piedi dell’altare.
La novità di quest’anno è stata che, per volere di P. Vincenzo, le sedie per i comunicandi sono state collocate nel presbiterio in modo che i “dodici [leggi tutto]



TAORMINA BLINDATA PER IL G7. IN ARRIVO I 7 “GRANDI” DEL PIANETA

Si alzano i livelli di sicurezza in vista del 26 e 27 maggio. Sarà presente anche il presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump.
21-05-17

Tutte le misure precauzionali per consentire lo svolgimento del G7 a Taormina, messe a punto ormai da tempo, saranno applicate già da lunedi 22 maggio, quando l’accesso a Taormina sarà consentito solo ai possessori di badge, preventivamente autorizzati dalla questura. Un enorme dispiegamento di forze è stato messo in campo per assicurare lo svolgimento del summit in piena sicurezza. Nella perla dello jonio, infatti, saranno presenti i Capi di Governo di: Stati Uniti, Giappone, Germania, Francia, Regno Unito, Italia e Canada,  con le rispettive delegazioni. Il 43° vertice dei Grandi del Mondo si svolgerà al Palacongressi di Taormina il prossimo 26 e 27 maggio e sarà presieduto dal Presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni. Quest’ultimo al suo [leggi tutto]



LA MADONNA DI FATIMA IN PROCESSIONE PER LE STRADE DI ALI’. LA STATUA E’ NELLA NOSTRA COMUNITA’ DA 7 ANNI

La morte di Rosa Cozzo, avvenuta mentre un gruppo di parrocchiani era in pellegrinaggio a Fatima, è stato il motivo dell’arrivo del simulacro nel nostro paese.
18-05-17

Domenica 14 maggio si è svolta la processione in onore della Madonna di Fatima, nel centenario delle apparizioni. A guidarla,  per le strade del centro storico di Alì, è stato il Parroco, P. Vincenzo, che lungo il percorso ha meditato i misteri del Santo Rosario. Tra un mistero e l’altro, i fedeli hanno intonato canti popolari in onore della Beatissima Vergine Maria. Rientrando in Chiesa, P. Vincenzo ha presieduto la Celebrazione Eucaristica. Sia durante la processione e soprattutto durante la Messa i fedeli hanno partecipato con devozione e intensamente alle preghiere e ai canti.

Prima della benedizione finale, P. Vincenzo nel ringraziare tutte le persone che hanno collaborato nella realizzazione di questa processione, ha ricordato il motivo della presenza di questa immagine della [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62



twitter logo

"Nessuno si può illudere pensando: “Sono a posto perché non faccio niente di male”. Per essere di Gesù non basta non… https://t.co/IG1CnREb2b"

Tweetato il 17 Novembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.