Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Settembre

Sabato 23 · 24.a Tempo Ordinario - S. Pio da Pietrelcina

Presentatevi al Signore con esultanza.

Liturgia: 1Tm 6,13-16; Sal 99; Lc 8,4-15.


Domenica 24 · 25.a Domenica Tempo Ordinario - S. Pacifico da Sanseverino Marche

Il Signore e' vicino a chi lo invoca.

Liturgia: Is 55,6-9; Sal 144; Fil 1,20c-24.27a; Mt 20,1-16.

S. Messa ore 18,30.


Lunedi 25 · 25.a Tempo Ordinario - S. Aurelia, Sergio

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

Liturgia: Esd 1,1-6; Sal 125; Lc 8,16-18.


Martedi 26 · 25.a Tempo Ordinario - Ss. Cosma e Damiano

Andremo con gioia alla casa del Signore.

Liturgia: Esd 6,7-8.12b.14-20; Sal 121; Lc 8,19-21.


Mercoledi 27 · 25.a Tempo Ordinario - S. Vincenzo de' Paoli

Benedetto Dio che vive in eterno.

Liturgia: Esd 9,5-9; Cant. Tb 13; Lc 9,1-6.


Giovedi 28 · 25.a Tempo Ordinario - S. Venceslao; S. Lorenzo Ruiz e compagni

Il Signore ama il suo popolo.

Liturgia: Ag 1,1-8; Sal 149; Lc 9,7-9 - Amb.: 2Pt 3, 1-9; Sal 89 (90); Lc 19, 37-40.


Venerdi 29 · 25.a Tempo Ordinario - Ss. Arcangeli MICHELE, GABRIELE e RAFFAELE

Cantiamo al Signore, grande e' la sua gloria.

Liturgia: Dn 7,9-10.13-14 opp. Ap 12,7-12a; Sal 137; Gv 1,47-51.


LITURGIA

23 settembre: S. PIO DA PIETRELCINA

Canonizzato il 16 giugno 2002
21-09-17


Erede spirituale di San Francesco d'Assisi, Padre Pio da Pietrelcina è stato il primo sacerdote a portare impressi sul suo corpo i segni della crocifissione. Già noto al mondo come il "Frate stigmatizzato", Padre Pio, al quale il Signore aveva donato particolari carismi, si adoperò con tutte le sue forze per la salvezza delle anime. Le moltissime testimonianze dirette della "santità" del Frate, arrivano sino ai nostri giorni, accompagnate da sentimenti di gratitudine. Le sue intercessioni provvidenziali presso Dio furono per molti uomini causa di guarigione nel corpo e motivo di rinascita nello Spirito.

Padre Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nacque a Pietrelcina, un piccolo paese del beneventano, il 25 maggio 1887. [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

FESTA GRANDE 2016: CILIARI “PREMIATI” DURANTE LA MANIFESTAZIONE “UNA VOCE PER S. AGATA”

La serata si è svolta all’insegna della buona musica. Molto apprezzata la performance dei nostri piccoli “artisti”.
14-08-16

Veramente una bella manifestazione quella di sabato 13 agosto: una rassegna di canzoni interpretate da un gruppo di bambini di Alì, che si sono alternati ad alcuni interpreti solisti provenienti dalla riviera e dalla città di Messina.

La serata è stata condotta, con competenza e simpatia, da Paola Andronaco che ha così introdotto la manifestazione canora: «Siamo entrati nella settimana più importante della festa grande. Il titolo che abbiamo voluto dare alla manifestazione, “Una voce per S. Agata”, indica già il filo conduttore che lega le canzoni che verranno proposte: l’amore. L’amore come condivisione di valori, gratuità, solidarietà, altruismo e crescita umana… Amore come fede, speranza, donazione, valori [leggi tutto]



FESTA GRANDE 2016: IL TELAIO E LE INSEGNANTI

Oggi è molto difficile trovare un'esperta di telaio. Antonella Bonura e Santina Grioli hanno voluto imparare quest'arte molto antica: sono loro le maestre del telaio della festa di quest'anno. Questa e altre notizie nel giornalino parrocchiale che esce domenica 14 agosto. VIDEO.
13-08-16

Nell’attesa che giungano i tre giorni culminanti di festa, le due fanciulle, Rachele e Ludovica, non cessano di apprendere l’arte della tessitura e di allietare gli aliesi e i numerosi visitatori con dei balletti popolari. Dal 21 giugno, ogni pomeriggio esclusa la domenica, le due bambine si ritrovano nella Chiesa dell’Immacolata per esercitarsi nell’antica e complessa arte della tessitura a mano. La presenza del telaio sul cilio è dovuta al fatto che Sant’Agata è anche la patrona delle sarte. Secondo la leggenda, Agata, chiesta in sposa da Quinziano, accettò di sposarlo non prima di aver terminato di tessere una tela. Poiché essa non aveva alcuna intenzione di sposare il console, di [leggi tutto]



AD ALI’ C’E’ FERMENTO PER L’APPROSSIMARSI DELLA FESTA

Si stanno mettendo a punto gli ultimi preparativi per la grande celebrazione della prossima settimana. Sabato 13 agosto sarà proposto lo spettacolo musicale "Una voce per S. Agata".
12-08-16

Il paese in questi ultimi giorni che precedono la tanto attesa Festa Grande di S. Agata è in fermento. Tutti i gruppi deputati all’organizzazione della festa, ognuno per il proprio ruolo, stanno mettendo a punto ogni cosa, affinché anche questa festa venga ricordata e rimanga nei cuori di ognuno: i due gruppi di Ciliari stanno predisponendo i cilii che accompagneranno il simulacro di S. Agata durante la processione di domenica 21 agosto; la Deputazione della Santa sta definendo tutto ciò che riguarda i festeggiamenti; la stessa cosa il Comune e le associazioni. Anche le due bambine, Ludovica e Rachele, vanno spedite: solo dieci giorni fa era stato montato l’ordito (composto da fili colorati che poi vengono attraversati dalla trama), ma in poco tempo hanno completato la tela. Da [leggi tutto]



VARATO IL PROGRAMMA DELLA FESTA GRANDE 2016. DUE I CONCERTI: LUCA DIRISIO E MARIELLA NAVA. ALI’ SI PREPARA ALL’IMPORTANTE EVENTO

Intanto si stanno installando anche le luminarie.
11-08-16

Saranno delle giornate molto intense! E’ un programma ricco di appuntamenti, quello proposto, tra celebrazioni liturgiche ed eventi di carattere ricreativo-culturale. Diciamo subito che saranno due i cantanti ospiti. Si tratta di due nomi di spicco della musica leggera italiana: Luca Dirisio (venerdi 19 agosto, a cura della Fenapi) e Mariella Nava (sabato 20 agosto, a cura del Comune di Alì). Due generi musicali differenti che potranno così soddisfare gusti e generazioni diversi. Questi due artisti si esibiranno nella grande piazza antistante il Municipio.

Ci saranno anche mostre, convegni, spettacoli vari. Da segnalare anche l’opera dei pupi (giovedi 18 agosto, a cura [leggi tutto]



FESTA GRANDE DI ALI': I CILIARI DEL PANE TRASFERISCONO LE FORME REALIZZATE PRESSO LA LORO SEDE PER PREDISPORRE L’ESPOSIZIONE

Parte del pane andrà a ricoprire il cilio, tutto il resto verrà confezionato per essere offerto ai fedeli nei tre giorni di festa.
09-08-16

I Ciliari del Pane hanno “sgomberando” i locali del Municipio, per trasferire tutto il pane preparato nella sede in cui sarà addobbato il cilio. Sin dalla festa del 1978 il pane è stato realizzato nella sede dell’attuale Comune (all’epoca però in quell’edificio si trovava la scuola Elementare), questo perché i locali, piuttosto ampi, ben si prestano ad accogliere un gran numero di persone e consentono di poter sistemare adeguatamente il pane già pronto. Oltretutto, la struttura si trova in una posizione centrale, facilmente raggiungibile anche da chi giunge ad Alì da fuori paese ed è proprio accanto al forno di Gianfranco Rasconà, dove si è provveduto alla cottura delle formelle realizzate.

Ora, invece, il pane [leggi tutto]



COMPLETATO L’ITINERARIO DEI CILIARI DELLE RAGAZZE. ORA TOCCA A LORO REALIZZARE LE CIAMBELLE DI PANE AZZIMO

Dopo Fiumedinisi, Itala e Alì Terme, Alì è stata l’ultima tappa del “viaggio”. Martedi 9 agosto sarà lavorato il pane da donare a quanti hanno prestato l’oro per l'addobbo del cilio. La serata continuerà con balli e degustazione di prodotti locali.
08-08-16

Dopo la chiusura del laboratorio per la preparazione del pane, si sono conclusi anche i viaggi dei Ciliari delle Ragazze per la raccolta delle offerte e dell’oro necessario per l’addobbo del cilio. Domenica scorsa, infatti, si è svolto l’ultimo “pellegrinaggio” percorrendo tutte le vie e le viuzze di Alì al suono degli strumenti del gruppo “Lo Zufolo”. Una giornata di festa che ha portato tanta allegria nei quartieri del nostro paese. Oltretutto, con la comitiva, c’erano anche le due bambine sorteggiate per interpretare S. Agata e S. Caterina, che si sono esibite con grande disinvoltura, sempre sorridenti e piene di energia. Ludovica e Rachele con le loro esibizioni esprimono affiatamento, gioia ed allegria.

Ad Alì si è stati [leggi tutto]



FG 2016: PRONTI I VESTITI DELLE DUE BAMBINE

La tradizione vuole che le due bambine indossino per ogni giorno di festa tre abiti di diverso colore. (VIDEO)
07-08-16

La Festa Grande 2016 è ormai alle porte, e mentre i ciliari si accingono ad ultimare le loro attività per la preparazione dei cilii, le famiglie delle due bambine non cessano di impegnarsi per sostenere le ragazzine che impersoneranno Sant’Agata e Santa Caterina. Il sorteggio che deciderà chi delle due rappresenterà l’una e l’altra martire, come si sa, si svolgerà il 19 agosto, primo giorno di festa. L’impegno da parte delle due famiglie è notevole, sia sul profilo tempistico che su quello economico. Tutto ciò che riguarda le due ragazzine, infatti, si svolge in maniera indipendente rispetto al lavoro svolto dai Ciliari. Una delle cose che certamente impegna più di [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54



twitter logo

"Se siamo fedeli a Cristo e operiamo il bene possiamo diffondere la luce della speranza di Dio."

Tweetato il 23 Settembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.