Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Sabato 27 · 6.a di Pasqua - S. Agostino di Canterbury

Dio e' re di tutta la terra.

Liturgia: At 18,23-28; Sal 46; Gv 16,23b-28.


Domenica 28 · ASCENSIONE DEL SIGNORE - S. Emilio martire, S. Ercole, Priamo

Ascende il Signore tra canti di gloria.

Liturgia: At 1,1-11; Sal 46; Ef 1,17-23; Mt 28,16-20.

Ore 17,30 Catechesi.
Ore 19,00 S. Messa.


Lunedi 29 · 7.a di Pasqua - S. Massimino vescovo, Massimo

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 19,1-8; Sal 67; Gv 16,29-33.


Martedi 30 · 7.a di Pasqua - S. Felice I papa, S. Ferdinando

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 20,17-27; Sal 67; Gv 17,1-11a.

Ore 18,30 S. Messa in Chiesa Madre.


Mercoledi 31 · 7.a di Pasqua - VISITAZIONE B.V. MARIA

Grande in mezzo a te e' il Santo d'Israele.

Liturgia: Sof 3,14-18 opp. Rm 12,9-16b; Cant. Is 12,2-6; Lc 1,39-56.


Giugno

Giovedi 1 · 7.a di Pasqua - S. Giustino

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

Liturgia: At 22,30; 23,6-11; Sal 15; Gv 17,20-26.

Ore 18,30 S. Messa conclusiva del mese mariano con fiaccolata - Chiesa Madre.


Venerdi 2 · 7.a di Pasqua - Ss. Marcellino e Pietro

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

Liturgia: At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19.


LITURGIA

MAGGIO: MESE MARIANO

La recita del S. Rosario ci aiuta per penetrare nei misteri di Cristo e di Maria.
25-05-17

Maggio, il mese delle rose, è tradizionalmente dedicato alla Madonna, per questo viene anche definito “Mese Mariano”, molto caro alla pietà popolare.
La devozione a Maria è stato uno dei fili conduttori e caratteristici del pontificato di Giovanni Paolo II, che ha scelto come “motto” del suo ministero l’espressione “Totus tuus”. Il Papa ha desiderato profondamente che ogni credente possa servirsi di Maria per arrivare più speditamente a Cristo. Maria è infatti, come recita un antico inno, la stella del mare, colei che nella navigazione della fede ci aiuta a non perdere mai la bussola, e a virare sempre verso Cristo.
Nel mese mariano è vivamente consigliata la quotidiana [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

GIUBILEO ALIESE: COS’E’ E COME FUNZIONA L’INDULGENZA PLENARIA

L’”Anno Santo” ad Alì si chiuderà il 12 febbraio 2017. Le condizioni per cancellare la pena temporale.
11-06-16

Tanti chiedono, in questo periodo giubilare, cosa sia l’indulgenza plenaria. Cercherò brevemente di illustrarne il significato e le condizioni per poterla acquistare.

L'indulgenza plenaria è una dottrina della Chiesa cattolica che prevede la possibilità di cancellare la pena temporale di un peccato, ovvero di quelle pene che si dovrebbero scontare in Terra con preghiere e penitenze o, nell'Aldilà, con il Purgatorio. Il peccato ha infatti due conseguenze, la pena eterna – che si cancella con la confessione – e appunto la pena temporale. L'indulgenza plenaria (come quella parziale, che si riferisce solo a una parte delle pene temporali) permette a [leggi tutto]



“L’AMICIZIA E’ COLORE” PER I RAGAZZI DELL’ORATORIO PARROCCHIALE ALIESE

Alle attività dell’Oratorio hanno partecipato circa 30 fanciulli che, a conclusione dell’anno pastorale, hanno eseguito un bel recital in Chiesa Madre.
02-06-16

Per visualizzare il video delle attività dell'Oratorio clicca sull'immagine.
 
Si è conclusa il 31 maggio l’attività dell’oratorio parrocchiale, avviata nel mese di novembre 2015, con un piccolo recital con il quale si è voluto sottolineare il tema della fratellanza.

Il recital, dal titolo “L’amicizia è colore”, ha visto protagonisti sia i bimbi più piccoli di 3, 4 e 5 anni che hanno recitato la filastrocca “I colori combinati” ed eseguito una piccola coreografia sulle note del Danubio Blu, sia quelli più grandi che hanno interpretato i vari [leggi tutto]



«UN “GRAZIE” A QUANTI OPERANO IN PARROCCHIA»

Al termine dell’anno pastorale, Padre Vincenzo ringrazia tutti coloro che generosamente si impegnano nelle attività parrocchiali.
01-06-16

Oggi, se c’è una parola poco usata, questa è il "grazie". Sembra quasi diventata un "optional". Ci stiamo creando la mentalità che la nostra vita abbia solo diritti e pochi o, addirittura, niente doveri. Quando senti rispondere: "grazie", resti un po’  meravigliato: “Ma guarda! mi ha detto grazie!".

Questa è una premessa che vuole motivare il "grazie" che la parrocchia non  deve dimenticare di dire  ad un gran numero di persone che, con  gratuità e tanta generosità, danno un vigoroso aiuto nei vari impegni della vita parrocchiale. Persone che lavorano nel silenzio ed in umiltà.

Un "grazie" che non è solo mio, di tutta la comunità parrocchiale, perché  è proprio essa a  godere del bene che [leggi tutto]



GIUBILEO ALIESE: ANNO DI GRAZIA, DI RICONCILIAZIONE E DI SANTITA’ DEGLI UOMINI

Avviato lo scorso 12 febbraio 2016, il Giubileo Parrocchiale Aliese si chiuderà il 12 febbraio 2017.
31-05-16

Da quando abbiamo cominciato a parlare di giubileo, molti sicuramente si saranno chiesti: cos’è un Giubileo?

Per gli ebrei era un anno dichiarato santo che cadeva ogni 50 anni, nel quale si doveva restituire l’uguaglianza a tutti i figli di Israele, offrendo nuove possibilità alle famiglie che avevano perso le loro proprietà e la libertà personale.

La Chiesa, a partire da Bonifacio VIII, nel 1300, ne ha dato un significato più spirituale. Consiste in un perdono generale, un’indulgenza aperta a tutti. È l’anno della remissione dei peccati e delle pene dei peccati, della riconciliazione, della conversione e della penitenza sacramentale.

Che cosa significa la parola [leggi tutto]



LA CHIESA MADRE DI ALI’ DA 450 ANNI DOMINA L’ABITATO

Il Duomo dedicato a S. Agata sarebbe stato fondato nel 1565. L'articolo completo sul giornalino parrocchiale "Agathae sub alis..." n. 15, scaricabile dalla sezione "Scarica il Giornalino".
30-05-16

Alla fine del ‘500, Alì doveva essere un ricco e florido centro. In questo periodo, Messina e tutto il comprensorio jonico si arricchirono di stupende opere d’arte grazie all’arrivo in città di grandi artisti toscani che portarono con loro l’esperienza del Rinascimento italiano. Si iniziò, così, a costruire alla maniera di questa corrente stilistica, il “manierismo”, appunto. Il progetto della nostra chiesa si può fare rientrare in questa corrente e, considerando i disastrosi terremoti che hanno colpito la città di Messina, il Duomo di Alì viene considerato un notevole esempio di architettura di quel tempo.

Fu in questo fiorente periodo storico, infatti, che, considerato anche l’accresciuto numero di abitanti, ad [leggi tutto]



INFIORATA 2016: STASERA LA PROCESSIONE DEL CORPUS DOMINI

Dopo una nottata di intenso lavoro, ora si ammirano le opere realizzate.
29-05-16

Tutto è pronto per la processione di questa sera. Dopo una nottata di lavoro, i disegni che compongono il tappeto infiorato, che dalla piazza Duomo si estende lungo la via Roma, fino al bivio per Ariella, sono stati preparati. Già stamattina, in tanti si sono recati nel tratto di strada interessato, per ammirare i lavori eseguiti poche ore prima. Sono stati vari i quadri riprodotti, prevalentemente di carattere religioso: Gesù Sacramentato, il volto di Cristo, la Madonna con il Bambino e S. Rita. Ma anche disegni geometrici e perfino il simbolo dei Giochi Olimpici Rio 2016.

In questa edizione, organizzata dal Comune di Alì, bisogna rilevare anche la partecipazione dei Ciliari, i quali hanno voluto segnare la loro presenza, in quest’anno di intensa attività per la [leggi tutto]



L’INFIORATA ALIESE PER LA PROCESSIONE DEL CORPUS DOMINI

Nona edizione della manifestazione che coinvolge Alì e i paesi vicini.
28-05-16

È giunto alla nona edizione l'evento in notturna, che impegna la comunità aliese nella vigilia del Corpus Domini. La manifestazione, che avrà inizio alle ore 19,00 di sabato 28 maggio, vede la realizzazione, in Piazza Duomo e lungo la Via Roma, dei disegni colorati con fiori, segatura, riso, e altri materiali di riempimento. Per l’edizione dell'Infiorata 2016, organizzata dal Comune di Alì, si prevede che le opere realizzate siano quasi trenta, preparate da aliesi e non. Saranno infatti molti i forestieri provenienti da Messina, da Santa Teresa di Riva e da altri centri rivieraschi, che lavoreranno tutta la notte per “colorare” la strada principale. In particolare, il compito di realizzare il disegno che occuperà gran parte della piazza è stato affidato a [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47



twitter logo

"Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita."

Tweetato il 26 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.