Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Sabato 27 · 6.a di Pasqua - S. Agostino di Canterbury

Dio e' re di tutta la terra.

Liturgia: At 18,23-28; Sal 46; Gv 16,23b-28.


Domenica 28 · ASCENSIONE DEL SIGNORE - S. Emilio martire, S. Ercole, Priamo

Ascende il Signore tra canti di gloria.

Liturgia: At 1,1-11; Sal 46; Ef 1,17-23; Mt 28,16-20.

Ore 17,30 Catechesi.
Ore 19,00 S. Messa.


Lunedi 29 · 7.a di Pasqua - S. Massimino vescovo, Massimo

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 19,1-8; Sal 67; Gv 16,29-33.


Martedi 30 · 7.a di Pasqua - S. Felice I papa, S. Ferdinando

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 20,17-27; Sal 67; Gv 17,1-11a.

Ore 18,30 S. Messa in Chiesa Madre.


Mercoledi 31 · 7.a di Pasqua - VISITAZIONE B.V. MARIA

Grande in mezzo a te e' il Santo d'Israele.

Liturgia: Sof 3,14-18 opp. Rm 12,9-16b; Cant. Is 12,2-6; Lc 1,39-56.


Giugno

Giovedi 1 · 7.a di Pasqua - S. Giustino

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

Liturgia: At 22,30; 23,6-11; Sal 15; Gv 17,20-26.

Ore 18,30 S. Messa conclusiva del mese mariano con fiaccolata - Chiesa Madre.


Venerdi 2 · 7.a di Pasqua - Ss. Marcellino e Pietro

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

Liturgia: At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19.


LITURGIA

MAGGIO: MESE MARIANO

La recita del S. Rosario ci aiuta per penetrare nei misteri di Cristo e di Maria.
25-05-17

Maggio, il mese delle rose, è tradizionalmente dedicato alla Madonna, per questo viene anche definito “Mese Mariano”, molto caro alla pietà popolare.
La devozione a Maria è stato uno dei fili conduttori e caratteristici del pontificato di Giovanni Paolo II, che ha scelto come “motto” del suo ministero l’espressione “Totus tuus”. Il Papa ha desiderato profondamente che ogni credente possa servirsi di Maria per arrivare più speditamente a Cristo. Maria è infatti, come recita un antico inno, la stella del mare, colei che nella navigazione della fede ci aiuta a non perdere mai la bussola, e a virare sempre verso Cristo.
Nel mese mariano è vivamente consigliata la quotidiana [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

CARISSIMI DEVOTI DI SANT’AGATA… COMPLIMENTI PER LE VOSTRE TRADIZIONI!

I ragazzi della scuola Primaria di Alì Terme, con interesse hanno seguito un incontro sulla Festa Grande di Alì. Altre conferenze sono previste in diverse scuole del circondario.
26-04-16

Carissimi devoti di Sant’Agata, siamo i ragazzi della quinta primaria di Alì Terme e vi scriviamo per comunicarvi la nostra grande ammirazione per le vostre bellissime tradizioni “agatine”. Ne siamo rimasti davvero affascinati!

Le nostre maestre, nel corso di questi cinque anni di scuola, ci hanno sempre parlato della storia di Sant’Agata, del Duomo di Alì, dello straordinario Coro ligneo e della bellissima statua. Lo scorso anno siamo saliti ad Alì per ammirarne la bellezza e lì abbiamo incontrato Padre Vincenzo, che, con la sua solita dialettica, ci ha spiegato tantissime cose ed ha soddisfatto le nostre curiosità. Le tre navate della Chiesa Madre, l’altare Maggiore, quello della Santa Patrona e quello del Santissimo Sacramento, la [leggi tutto]



DUOMO DI S. AGATA: INIZIATI I LAVORI DI RIFACIMENTO DELL’INTONACO

Anche Mons. Gaetano Tripodo, Vicario generale dell’Arcidiocesi, aveva notato quelle antiestetiche macchie sulle pareti.
23-04-16

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione di alcuni tratti delle pareti interne della Chiesa Madre. Le infiltrazioni verificatesi nel tempo, infatti, hanno determinato la formazione di alcune macchie nere nell’intonaco e un intervento era ormai necessario.

Del resto, lo stesso Mons. Gaetano Tripodo durante la celebrazione giubilare del 6 aprile scorso aveva detto: “Questa è una splendida Chiesa, peccato che ci siano alcune macchie di umido”. E allora detto-fatto. Padre Vincenzo ha prontamente dato incarico affinché si provveda nel più breve tempo possibile alla rimozione dell’incrostatura. La Chiesa Madre, dunque, si rifà il look in vista della Festa Grande di agosto ed in occasione delle diverse celebrazioni giubilari dell’Anno Santo, che [leggi tutto]



IL SORTEGGIO DELLE BAMBINE CHE INTERPRETERANNO S. AGATA E S. CATERINA SARA’ EFFETTUATO DOMENICA 8 MAGGIO. L’AVVIO UFFICIALE DEI PREPARATIVI PREVISTO PER IL 17 LUGLIO, ANTICIPATO DI UNA SETTIMANA.

In paese c’è grande attesa per conoscere il nome delle bambine che saranno sorteggiate per svolgere un ruolo da protagonista durante la festa di quest’anno.
22-04-16

Con la nomina dei ciliari avvenuta lo scorso 5 febbraio, si è messa in moto la macchina della “Festa Ranni” 2016. I due gruppi, da quel giorno, si sono riuniti in diverse occasioni, innanzitutto per eleggere le figure di capo cartella, segretario e cassiere ed anche per decidere le modalità di allestimento dei due cilii, ponendo così le basi per la buona riuscita della festa. Nell’ultima riunione, in particolare, sono state adottate alcune decisioni fondamentali per il prosieguo delle attività: il giorno in cui si svolgerà il sorteggio delle due bambine che interpreteranno Sant’Agata e Santa Caterina e quello in cui saranno avviati ufficialmente i preparativi per la realizzazione dei cilii.

Ormai, dunque, è ufficiale, il sorteggio della fanciulle [leggi tutto]



DOMENICA LE SUORE SALESIANE DI ALI’ TERME CELEBRERENNO AD ALI' IL GIUBILEO

L’arrivo è previsto per le ore 17. Alle 18,15 animeranno il “Rosario della Misericordia”, per poi partecipare alla S. Messa.
16-04-16

Domenica  17  aprile, IV di Pasqua, Giornata di preghiera per le Vocazioni, le suore dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Alì Terme, faranno Giubileo nella nostra Chiesa Madre.

L’arrivo è previsto per le 17,00, dopo i riti di accoglienza previsti, le suore saranno accompagnate a visitare la Chiesa e il museo parrocchiale.  Alle 18,15 animeranno il “Rosario della Misericordia” e subito dopo parteciperanno alla celebrazione eucaristica.

Terminata la Messa, nella grande sacrestia, si farà un momento conviviale, in gioiosa fraternità fra la Comunità religiosa di Alì Terme  e una rappresentanza della Parrocchia ospitante.



GLI ALUNNI DI ALI’, A “SCUOLA” DI TRADIZIONI POPOLARI, PREPARANO IL PANE AZZIMO COME SI FA PER LA FESTA GRANDE

La scuola aliese si è trasformata in un laboratorio per la preparazione del pane azzimo allo scopo di conservare le tradizioni della Festa Grande. All’iniziativa hanno preso parte anche le giovani che parteciperanno al sorteggio per la rappresentazione di S. Agata e S. Caterina.
13-04-16

 “Laboratorio per la trasmissione e la conservazione delle tradizioni popolari”: così è stata intitolata l’attività svoltasi martedi scorso, presso la scuola di Alì. Presenti tutti i bambini e ragazzi delle classi materne, elementari e medie, che si sono prodigati nella realizzazione delle tradizionali forme di pane azzimo, simili a quelle che nei prossimi mesi verranno elaborate per l’addobbo del cilio del pane. Ad aiutarli un gruppo di mamme facenti parte del gruppo dei ciliari del pane, i cui figli frequentano lo stabile aliese. Entusiasti di questa iniziativa, tutti hanno messo le “mani in pasta”, genitori, bambini e insegnanti, impegnandosi a realizzare diverse formelle di pane: tenaglie, palme, ciambelle, fiori e foglie, il tutto [leggi tutto]



MONS. TRIPODO CELEBRA CON TUTTI I SACERDOTI DEL VICARIATO IN OCCASIONE DEL GIUBILEO PARROCCHIALE ALIESE CON LA PARTECIPAZIONE DI TANTI FEDELI DELLE COMUNITA’ DEL CIRCONDARIO

Mons. Gaetano Tripodo è stato delegato dal Vescovo Raspanti, prima che quest'ultimo fosse sostituito dal’Arcivescovo emerito di Taranto, Mons. Benigno Luigi Papa, quale nuovo Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Messina. Il nuovo reggente si insedierà il prossimo 22 aprile, alle ore 18, in Cattedrale a Messina.
07-04-16

Il Giubileo parrocchiale aliese, sta dando opportunità alla nostra Comunità e al nostro Paese, di accogliere altre comunità e altri fratelli, che uniti dalla stessa fede, visitano la Chiesa Madre per poter lucrare l’indulgenza plenaria e aver parte all’amore misericordioso del Padre.

Così è stato ieri. Doveva essere presente l’Amministratore Apostolico, Mons. Antonino Raspanti, che doveva farsi latore della Benedizione Apostolica concessa, su mandato di Papa Francesco, dalla Penitenzieria Apostolica. Ma la presenza del Vescovo non è stata possibile, in quanto, come tutti sappiamo, dal mezzogiorno del 4 aprile un nuovo Amministratore Apostolico, è stato nominato dalla Santa Sede per la nostra Arcidiocesi: Mons. Benigno Luigi Papa, [leggi tutto]



MONS. PAPA NUOVO AMMINISTRATORE APOSTOLICO DELL’ARCIDIOCESI DI MESSINA

Sostituisce Mons. Raspanti, Vescovo di Acireale, che ha retto la Diocesi per sei mesi.
04-04-16

Si aspettava da un momento all’altro l’arrivo del nuovo Arcivescovo di Messina, considerato il fatto che l’attuale “reggente”, Mons. Antonino Raspanti, guidando la Diocesi di Acireale, non poteva ancora a lungo mantenere questo doppio incarico. Invece, a quanto pare, i tempi non sono stati ancora maturi per dare alla città dello stretto un Pastore stabile che possa programmare con serenità la sua attività pastorale.  

Stamane sul sito vaticano sono apparse due sole righe: “Il Papa ha nominato nuovo Amministratore Apostolico sede vacante dell’arcidiocesi metropolitana di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (Italia) S.E. Mons. Luigi Benigno Papa, O.F.M. Cap., Arcivescovo metropolita emerito di Taranto”.

Un nuovo [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47



twitter logo

"Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita."

Tweetato il 26 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.