Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Sabato 27 · 6.a di Pasqua - S. Agostino di Canterbury

Dio e' re di tutta la terra.

Liturgia: At 18,23-28; Sal 46; Gv 16,23b-28.


Domenica 28 · ASCENSIONE DEL SIGNORE - S. Emilio martire, S. Ercole, Priamo

Ascende il Signore tra canti di gloria.

Liturgia: At 1,1-11; Sal 46; Ef 1,17-23; Mt 28,16-20.

Ore 17,30 Catechesi.
Ore 19,00 S. Messa.


Lunedi 29 · 7.a di Pasqua - S. Massimino vescovo, Massimo

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 19,1-8; Sal 67; Gv 16,29-33.


Martedi 30 · 7.a di Pasqua - S. Felice I papa, S. Ferdinando

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 20,17-27; Sal 67; Gv 17,1-11a.

Ore 18,30 S. Messa in Chiesa Madre.


Mercoledi 31 · 7.a di Pasqua - VISITAZIONE B.V. MARIA

Grande in mezzo a te e' il Santo d'Israele.

Liturgia: Sof 3,14-18 opp. Rm 12,9-16b; Cant. Is 12,2-6; Lc 1,39-56.


Giugno

Giovedi 1 · 7.a di Pasqua - S. Giustino

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

Liturgia: At 22,30; 23,6-11; Sal 15; Gv 17,20-26.

Ore 18,30 S. Messa conclusiva del mese mariano con fiaccolata - Chiesa Madre.


Venerdi 2 · 7.a di Pasqua - Ss. Marcellino e Pietro

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

Liturgia: At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19.


LITURGIA

MAGGIO: MESE MARIANO

La recita del S. Rosario ci aiuta per penetrare nei misteri di Cristo e di Maria.
25-05-17

Maggio, il mese delle rose, è tradizionalmente dedicato alla Madonna, per questo viene anche definito “Mese Mariano”, molto caro alla pietà popolare.
La devozione a Maria è stato uno dei fili conduttori e caratteristici del pontificato di Giovanni Paolo II, che ha scelto come “motto” del suo ministero l’espressione “Totus tuus”. Il Papa ha desiderato profondamente che ogni credente possa servirsi di Maria per arrivare più speditamente a Cristo. Maria è infatti, come recita un antico inno, la stella del mare, colei che nella navigazione della fede ci aiuta a non perdere mai la bussola, e a virare sempre verso Cristo.
Nel mese mariano è vivamente consigliata la quotidiana [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE SALVATORE ORLANDO NUOVO PARROCO DI ITALA

Da novello sacerdote è stato vicario parrocchiale ad Alì.
23-10-15

Si è ufficialmente insediato, sabato 10 ottobre, il nuovo parroco di Itala. Si tratta di Padre Salvatore Orlando, 44 anni, originario di Roccafiorita, finora parroco della comunità Santa Maria del Rosario di Allume, frazione di Roccalumera.

Padre Salvatore, sabato scorso, ha preso possesso dell’ente ecclesiastico nel corso di una celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Gaetano Tripodo, delegato vescovile ad omnia. A Itala, ad accogliere il novello parroco, che è giunto assieme a mons. Tripodo, c’erano il delegato vicariale, Padre Vincenzo D’Arrigo, diversi sacerdoti del vicariato di Roccalumera e alcuni amici di Don Salvatore, i due diaconi Pippo Giannetto e Giuseppe Genovese, il sindaco Antonino Crisafulli, il suo vice Giovanni Feudale, il [leggi tutto]



A MONS. IGNAZIO CANNAVO', ARCIVESCOVO E PADRE DEL MIO SACERDOZIO

Padre Vincenzo: «E' stato una guida per tutti, un padre che si è speso totalmente per la Chiesa messinese».
21-10-15

Desidero rivolgere un pensiero e un caro saluto al compianto Mons. Ignazio Cannavò, il vescovo che è stato il padre del mio sacerdozio, che mi ha voluto,  subito dopo la mia ordinazione, suo segretario particolare, che mi ha nominato arciprete – parroco di Alì, che tante e tante volte mi è stato vicino a consigliarmi, a guidarmi, a mettere in calma i miei ardori di giovane parroco. Un pastore buono, straordinariamente intelligente, ma soprattutto mite ed umile.

«Eccellenza Rev.ma, anche Lei è  ritornato alla Casa del Padre e se n’è andato in silenzio, in punta di piedi, senza disturbare nessuno, come era nel suo stile. Buono, umile, gentile, ma un gran signore dal grande cuore e per tutti maestro, padre che si è speso totalmente per la [leggi tutto]



E’ TORNATO ALLA CASA DEL PADRE MONS. IGNAZIO CANNAVO’ ARCIVESCOVO EMERITO DELL’ARCIDIOCESI DI MESSINA

E' stato il 108° Arcivescovo di Messina
19-10-15

Domenica sera, nella Casa del clero "Oasi S. Maria Assunta" di Aci S. Antonio, ha concluso il suo itinerario di vita terrena S.E. Mons. Ignazio Cannavò, Arcivescovo Metropolita che ha guidato la nostra Arcidiocesi per ben 21 anni, dal 30 settembre 1976 al 17 maggio 1997.
Le Esequie si terranno nella Cattedrale di Acireale, martedì 20 ottobre, alle ore 15,30. La salma sarà quindi traslata nella Cattedrale di Messina, dove alle ore 21 si terrà una Veglia di preghiera.
Mercoledì 21 ottobre, alle ore 11, S.E. Mons. Antonino Raspanti presiederà la Messa esequiale nella Cattedrale di Messina.



IN MEMORIA DI PAOLA PANTO' BALOCCA

Era stata ministro straordinario dell'Eucaristia.
16-10-15

“Godremo, fratelli, di una visione
mai contemplata dagli occhi,
mai udita dalle orecchie,
mai immaginata dalla fantasia:
supererà tutte le bellezze terrene,
quelle dell’oro e dell’argento,
dei boschi e dei campi,
del mare e del cielo,
del sole e della luna,
delle stelle e degli angeli.
La ragione è questa:
essa è la fonte di ogni altra bellezza".
(S. Agostino, Commento alla prima lettera di S. Giovanni, 4,5)

Dopo lunga malattia e sofferenza, è tornata alla casa del Padre la nostra sorella Paola Pantò.
Nel pregare per lei, vogliamo ricordare i suoi tanti anni di presenza di servizio nella nostra comunità parrocchiale: l’appartenenza al gruppo donne di Azione Cattolica, la cura [leggi tutto]



ANNO DEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA. ANNO DI GRAZIA PER LA COMUNITA’ ALIESE

Messaggio di Padre Vincenzo per l’inizio dell’anno pastorale parrocchiale 2015 – 2016.
15-10-15

Carissimi, sono solito indirizzare alla parrocchia una lettera all'inizio dell'anno pastorale e nei tempi forti (Avvento e Quaresima); la lettera ha lo scopo di aiutare la riflessione di tutti sul tema dell'anno, sollecitando a camminare insieme perché non sia questione di addetti ai lavori, ma ci si senta tutti coinvolti nell'attuazione del progetto pastorale della comunità. Il "nostro cuore si è tutto aperto per voi" (2Cor 6,11). Come il fuoco così la carità ha la prerogativa di dilatare: è infatti una virtù ardente e impetuosa, con queste parole di Paolo intendo presentarvi a ciascuno di voi, il nuovo anno pastorale, ci è d'aiuto il Giubileo della misericordia che avrà inizio nella prossima solennità dell'Immacolata [leggi tutto]



FESTA GRANDE 2016: INIZIANO LE CONSULTAZIONI PER INDIVIDUARE I “CILIARI”

Nominata una sottocommissione che stilerà l’elenco. I nominativi saranno resi noti il prossimo 5 febbraio. Clicca sulla foto per visualizzare il video-trailer.
14-10-15

Prende il via la fase preparatoria in vista della Festa Grande del 2016 in onore di S. Agata. In questi giorni si stanno contattando le famiglie che dovrebbero fare parte dei ciliari che si occuperanno della realizzazione dei cilii, perno di tutta la manifestazione.

Padre Vincenzo lo aveva annunciato lo scorso 17 agosto, quando, chiudendo la celebrazione con la quale si è dato avvio all’Anno Agatino, aveva detto: “Subito dopo la festa di S. Maria, incontrerò la Deputazione di S. Agata per iniziare a porre le basi per la Festa Grande, partendo proprio dall'individuazione dei ciliari”. A riguardo, già allora, aveva precisato che non basta essere residenti, ma che l’elemento [leggi tutto]



ALLERTA METEO PER GIOVEDI 15 OTTOBRE

Ad Alì e Alì Terme scuole chiuse e si raccomanda massima attenzione.
13-10-15

Allarme rosso per giovedi 15 ottobre. Il bollettino della Protezione Civile parla di massima allerta meteo per gran parte della Sicilia. Il maltempo, che ha già devastato l’Italia centrale, sta scendendo verso la nostra isola. Quindi ci risiamo, scuole chiuse e messaggi che invitano alla prudenza. Ormai i danni registrati in ogni regione sono diventati di proporzioni gigantesche per cui non è consigliabile prendere sotto gamba questi avvisi.

Anche ad Alì la scuola rimarrà chiusa a scopo precauzionale. Il sindaco in un comunicato “invita tutta la cittadinanza a prestare la massima attenzione, evitando di transitare in prossimità di torrenti e strade di campagna, dove potrebbero verificarsi possibili situazioni di pericolo”. Il maltempo potrebbe portare [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47



twitter logo

"Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita."

Tweetato il 26 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.