Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Settembre

Sabato 23 · 24.a Tempo Ordinario - S. Pio da Pietrelcina

Presentatevi al Signore con esultanza.

Liturgia: 1Tm 6,13-16; Sal 99; Lc 8,4-15.


Domenica 24 · 25.a Domenica Tempo Ordinario - S. Pacifico da Sanseverino Marche

Il Signore e' vicino a chi lo invoca.

Liturgia: Is 55,6-9; Sal 144; Fil 1,20c-24.27a; Mt 20,1-16.

S. Messa ore 18,30.


Lunedi 25 · 25.a Tempo Ordinario - S. Aurelia, Sergio

Grandi cose ha fatto il Signore per noi.

Liturgia: Esd 1,1-6; Sal 125; Lc 8,16-18.


Martedi 26 · 25.a Tempo Ordinario - Ss. Cosma e Damiano

Andremo con gioia alla casa del Signore.

Liturgia: Esd 6,7-8.12b.14-20; Sal 121; Lc 8,19-21.


Mercoledi 27 · 25.a Tempo Ordinario - S. Vincenzo de' Paoli

Benedetto Dio che vive in eterno.

Liturgia: Esd 9,5-9; Cant. Tb 13; Lc 9,1-6.


Giovedi 28 · 25.a Tempo Ordinario - S. Venceslao; S. Lorenzo Ruiz e compagni

Il Signore ama il suo popolo.

Liturgia: Ag 1,1-8; Sal 149; Lc 9,7-9 - Amb.: 2Pt 3, 1-9; Sal 89 (90); Lc 19, 37-40.


Venerdi 29 · 25.a Tempo Ordinario - Ss. Arcangeli MICHELE, GABRIELE e RAFFAELE

Cantiamo al Signore, grande e' la sua gloria.

Liturgia: Dn 7,9-10.13-14 opp. Ap 12,7-12a; Sal 137; Gv 1,47-51.


LITURGIA

23 settembre: S. PIO DA PIETRELCINA

Canonizzato il 16 giugno 2002
21-09-17


Erede spirituale di San Francesco d'Assisi, Padre Pio da Pietrelcina è stato il primo sacerdote a portare impressi sul suo corpo i segni della crocifissione. Già noto al mondo come il "Frate stigmatizzato", Padre Pio, al quale il Signore aveva donato particolari carismi, si adoperò con tutte le sue forze per la salvezza delle anime. Le moltissime testimonianze dirette della "santità" del Frate, arrivano sino ai nostri giorni, accompagnate da sentimenti di gratitudine. Le sue intercessioni provvidenziali presso Dio furono per molti uomini causa di guarigione nel corpo e motivo di rinascita nello Spirito.

Padre Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nacque a Pietrelcina, un piccolo paese del beneventano, il 25 maggio 1887. [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

ANNO DEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA. ANNO DI GRAZIA PER LA COMUNITA’ ALIESE

Messaggio di Padre Vincenzo per l’inizio dell’anno pastorale parrocchiale 2015 – 2016.
15-10-15

Carissimi, sono solito indirizzare alla parrocchia una lettera all'inizio dell'anno pastorale e nei tempi forti (Avvento e Quaresima); la lettera ha lo scopo di aiutare la riflessione di tutti sul tema dell'anno, sollecitando a camminare insieme perché non sia questione di addetti ai lavori, ma ci si senta tutti coinvolti nell'attuazione del progetto pastorale della comunità. Il "nostro cuore si è tutto aperto per voi" (2Cor 6,11). Come il fuoco così la carità ha la prerogativa di dilatare: è infatti una virtù ardente e impetuosa, con queste parole di Paolo intendo presentarvi a ciascuno di voi, il nuovo anno pastorale, ci è d'aiuto il Giubileo della misericordia che avrà inizio nella prossima solennità dell'Immacolata [leggi tutto]



FESTA GRANDE 2016: INIZIANO LE CONSULTAZIONI PER INDIVIDUARE I “CILIARI”

Nominata una sottocommissione che stilerà l’elenco. I nominativi saranno resi noti il prossimo 5 febbraio. Clicca sulla foto per visualizzare il video-trailer.
14-10-15

Prende il via la fase preparatoria in vista della Festa Grande del 2016 in onore di S. Agata. In questi giorni si stanno contattando le famiglie che dovrebbero fare parte dei ciliari che si occuperanno della realizzazione dei cilii, perno di tutta la manifestazione.

Padre Vincenzo lo aveva annunciato lo scorso 17 agosto, quando, chiudendo la celebrazione con la quale si è dato avvio all’Anno Agatino, aveva detto: “Subito dopo la festa di S. Maria, incontrerò la Deputazione di S. Agata per iniziare a porre le basi per la Festa Grande, partendo proprio dall'individuazione dei ciliari”. A riguardo, già allora, aveva precisato che non basta essere residenti, ma che l’elemento [leggi tutto]



ALLERTA METEO PER GIOVEDI 15 OTTOBRE

Ad Alì e Alì Terme scuole chiuse e si raccomanda massima attenzione.
13-10-15

Allarme rosso per giovedi 15 ottobre. Il bollettino della Protezione Civile parla di massima allerta meteo per gran parte della Sicilia. Il maltempo, che ha già devastato l’Italia centrale, sta scendendo verso la nostra isola. Quindi ci risiamo, scuole chiuse e messaggi che invitano alla prudenza. Ormai i danni registrati in ogni regione sono diventati di proporzioni gigantesche per cui non è consigliabile prendere sotto gamba questi avvisi.

Anche ad Alì la scuola rimarrà chiusa a scopo precauzionale. Il sindaco in un comunicato “invita tutta la cittadinanza a prestare la massima attenzione, evitando di transitare in prossimità di torrenti e strade di campagna, dove potrebbero verificarsi possibili situazioni di pericolo”. Il maltempo potrebbe portare [leggi tutto]



AVVICENDAMENTO DI PARROCI NELLA DIOCESI

Nel nostro Vicariato: Padre Salvatore Orlando arriva a Itala e, nella comunità furcese, Padre Giò Tavilla sarà sostituito da Padre Massimo Briguglio.
10-10-15

L’arcivescovo emerito di Messina mons. Calogero La Piana prima di rassegnare le sue dimissioni, ha provveduto alla ridistribuzione di alcuni  sacerdoti in tutta l’arcidiocesi in base all'età e alle aree geografiche.

Per quanto riguarda il nostro vicariato di Roccalumera “S. Maria della Catena”, che comprende tutte le parrocchie che vanno da Scaletta Zanclea a Furci Siculo, gli avvicendamenti fatti dal presule sono soltanto due. Il primo è quello di Mons. Giò Tavilla (nella foto con l’Arcivescovo La Piana), il quale, dopo cinque anni di servizio a Furci, torna a Messina dove sarà parroco della Chiesa S. Caterina finora retta da mons. Mario Di Pietro. Mons. Tavilla, infatti, si era insediato ufficialmente nelle due [leggi tutto]



MONS. CALOGERO LA PIANA SALUTA LA DIOCESI MESSINESE

Nel corso dell’ultima Celebrazione Eucaristica, in un Cattedrale gremita, il Presule ha rivolto l’ultima commossa omelia alla città.
04-10-15

“Mi è rimasto solo questo povero cuore e voi me lo avete rubato”. Con queste parole, prendendo spunto da una frase di San Giovanni Bosco, Monsignor Calogero La Piana, ha concluso la sua omelia nel corso della quale ha rivolto l’ultimo saluto alla città di Messina. La cerimonia di commiato si è svolta giovedì scorso nella Basilica Cattedrale S. Maria Assunta, dove l’ormai Vescovo emerito ha presieduto il solenne Pontificale alla presenza di tutto il clero dell’Arcidiocesi di Messina Lipari S. Lucia del Mela, dei religiosi e religiose, dei rappresentati delle parrocchie, movimenti e associazioni e di un nutrito numero di fedeli che hanno riempito il Duomo, fino all’inverosimile.

Monsignor La Piana, visibilmente commosso, [leggi tutto]



ALI’ AL BUIO

Da giovedi un guasto ha lasciato al buio le vie di tutto il paese. Continua il movimento franoso lungo la Provinciale nella curva sotto l’ex mattatoio.
02-10-15

Pubblica illuminazione in tilt a causa di un guasto verificatosi in una cabina elettrica, probabilmente provocato dalle abbondanti piogge di queste ultime ore. Così, da giovedi 1° ottobre, con il calar della sera, le strade di Alì sono rimaste al buio. Gli aliesi, dunque, si sono dovuti munire di torcia, non potendo confidare neppure nell’aiuto della luna, poiché nascosta dalle nuvole.
Nella tarda serata di venerdi è stato particolarmente inquietante sentire lo scorrere dell'acqua piovana lungo le nostre vie, senza poter vedere le reali dimensioni del fenomeno e senza potersi rendere conto di eventuali pericoli incombenti.
Il sindaco, Pietro Fiumara, si è scusato per il disagio e ha assicurato di stare provvedendo per il rapido [leggi tutto]



L’AMIANTO CONTAMINANDO L’AMBIENTE DIVENTA LETALE PER L’UOMO

L’immissione di particelle di amianto nell’ambiente è causa di una forma grave di cancro. Il Comune di Alì ha avviato la mappatura del territorio.
30-09-15

Entro il 3 ottobre prossimo bisogna provvedere a presentare al Comune di Alì la presenza di amianto tramite una scheda di auto notifica. Sono tenuti ad effettuare tale comunicazione tutti i soggetti pubblici e privati proprietari di siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto.

Tali schede, una volta raccolte, saranno inoltrate al Dipartimento di Protezione Civile dell’ASL e all’ARPA (Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente). Tale agenzia, in particolare, svolge la sua attività “per la tutela, il controllo, il recupero dell’ambiente e per la prevenzione della salute collettiva”. Per cui il suo scopo primario è quello di integrare delle risorse per consentire l’individuazione e la rimozione di tutti [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54



twitter logo

"Se siamo fedeli a Cristo e operiamo il bene possiamo diffondere la luce della speranza di Dio."

Tweetato il 23 Settembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.