Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Luglio

Mercoledi 18 · S. Federico; S. Materno; S. Arnolfo

Il Signore non respinge il suo popolo.

Is 10,5-7.13-16; Sal 93; Mt 11,25-27.


Giovedi 19 · S. Epafra; S. Macrina; S. Simmaco

Il Signore dal cielo ha guardato la terra.

Is 26,7-9.12.16-19; Sal 101; Mt 11,28-30.

S. Messa ore 18,30.


Venerdi 20 · S. Aurelio; S. Apollinare; S. Elia

Tu, Signore, hai preservata la mia vita dalla fossa della distrazione.

Is 38,1-6.21-22.7-8; Cant. Is 38,10-12.16; Mt 12,1-8.


Sabato 21 · II di S. Maria - S. Lorenzo da Brindisi; S. Prassede; S. Alberico

Non dimenticare i poveri, Signore!

Mi 2,1-5; Sal 9; Mt 12,14-21.

S. Messa ore 07,00 Chiesa di S. Maria.


Domenica 22 · 16.a di Tempo Ordinario - s. Maria Maddalena

Il Signore e' il mio pastore: non manco di nulla.

Ger 23,1-6; Sal 22; Ef 2,13-18; Mc 6,30-34.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 23 · S. Brigida patr. Europa; S. Giovanni Cassiano

Benediro' il Signore in ogni tempo.

Gal 2,19-20; Sal 33; Gv 15,1-8.


Martedi 24 · VI di S. Agata - S. Charbel Makhluf; s. Cristina di Bolsena; S. Eufrasia

Mostraci, Signore, la tua misericordia.

Mi 7,14-15.18-20; Sal 84; Mt 12,46-50.

S. Messa ore 19,00.


LITURGIA

I SANTI PIETRO E PAOLO

Solennità antichissima
28-06-18


La solennità dei Santi Pietro e Paolo è antichissima: è stata inserita nel Santorale romano molto prima di quella di Natale. Nei secolo IV si celebravano già tre messe: una in san Pietro in Vaticano, l’altra in san Paolo fuori le mura, la terza alle catacombe di san Sebastiano dove furono probabilmente nascosti per un certo tempo, all’epoca delle invasioni, i corpi dei due apostoli.

San Pietro

Simone era un pescatore di Betsaida (Lc 5,3; Gv 1,44), che si era più tardi stabilito a Cafarnao (Mc 1,2 1.29). Il fratello Andrea lo introduce al seguito di Gesù (Gv 1,42); ma probabilmente Simone era stato [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

DOMENICA LE SUORE SALESIANE DI ALI’ TERME CELEBRERENNO AD ALI' IL GIUBILEO

L’arrivo è previsto per le ore 17. Alle 18,15 animeranno il “Rosario della Misericordia”, per poi partecipare alla S. Messa.
16-04-16

Domenica  17  aprile, IV di Pasqua, Giornata di preghiera per le Vocazioni, le suore dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Alì Terme, faranno Giubileo nella nostra Chiesa Madre.

L’arrivo è previsto per le 17,00, dopo i riti di accoglienza previsti, le suore saranno accompagnate a visitare la Chiesa e il museo parrocchiale.  Alle 18,15 animeranno il “Rosario della Misericordia” e subito dopo parteciperanno alla celebrazione eucaristica.

Terminata la Messa, nella grande sacrestia, si farà un momento conviviale, in gioiosa fraternità fra la Comunità religiosa di Alì Terme  e una rappresentanza della Parrocchia ospitante.



GLI ALUNNI DI ALI’, A “SCUOLA” DI TRADIZIONI POPOLARI, PREPARANO IL PANE AZZIMO COME SI FA PER LA FESTA GRANDE

La scuola aliese si è trasformata in un laboratorio per la preparazione del pane azzimo allo scopo di conservare le tradizioni della Festa Grande. All’iniziativa hanno preso parte anche le giovani che parteciperanno al sorteggio per la rappresentazione di S. Agata e S. Caterina.
13-04-16

 “Laboratorio per la trasmissione e la conservazione delle tradizioni popolari”: così è stata intitolata l’attività svoltasi martedi scorso, presso la scuola di Alì. Presenti tutti i bambini e ragazzi delle classi materne, elementari e medie, che si sono prodigati nella realizzazione delle tradizionali forme di pane azzimo, simili a quelle che nei prossimi mesi verranno elaborate per l’addobbo del cilio del pane. Ad aiutarli un gruppo di mamme facenti parte del gruppo dei ciliari del pane, i cui figli frequentano lo stabile aliese. Entusiasti di questa iniziativa, tutti hanno messo le “mani in pasta”, genitori, bambini e insegnanti, impegnandosi a realizzare diverse formelle di pane: tenaglie, palme, ciambelle, fiori e foglie, il tutto [leggi tutto]



MONS. TRIPODO CELEBRA CON TUTTI I SACERDOTI DEL VICARIATO IN OCCASIONE DEL GIUBILEO PARROCCHIALE ALIESE CON LA PARTECIPAZIONE DI TANTI FEDELI DELLE COMUNITA’ DEL CIRCONDARIO

Mons. Gaetano Tripodo è stato delegato dal Vescovo Raspanti, prima che quest'ultimo fosse sostituito dal’Arcivescovo emerito di Taranto, Mons. Benigno Luigi Papa, quale nuovo Amministratore Apostolico dell’Arcidiocesi di Messina. Il nuovo reggente si insedierà il prossimo 22 aprile, alle ore 18, in Cattedrale a Messina.
07-04-16

Il Giubileo parrocchiale aliese, sta dando opportunità alla nostra Comunità e al nostro Paese, di accogliere altre comunità e altri fratelli, che uniti dalla stessa fede, visitano la Chiesa Madre per poter lucrare l’indulgenza plenaria e aver parte all’amore misericordioso del Padre.

Così è stato ieri. Doveva essere presente l’Amministratore Apostolico, Mons. Antonino Raspanti, che doveva farsi latore della Benedizione Apostolica concessa, su mandato di Papa Francesco, dalla Penitenzieria Apostolica. Ma la presenza del Vescovo non è stata possibile, in quanto, come tutti sappiamo, dal mezzogiorno del 4 aprile un nuovo Amministratore Apostolico, è stato nominato dalla Santa Sede per la nostra Arcidiocesi: Mons. Benigno Luigi Papa, [leggi tutto]



MONS. PAPA NUOVO AMMINISTRATORE APOSTOLICO DELL’ARCIDIOCESI DI MESSINA

Sostituisce Mons. Raspanti, Vescovo di Acireale, che ha retto la Diocesi per sei mesi.
04-04-16

Si aspettava da un momento all’altro l’arrivo del nuovo Arcivescovo di Messina, considerato il fatto che l’attuale “reggente”, Mons. Antonino Raspanti, guidando la Diocesi di Acireale, non poteva ancora a lungo mantenere questo doppio incarico. Invece, a quanto pare, i tempi non sono stati ancora maturi per dare alla città dello stretto un Pastore stabile che possa programmare con serenità la sua attività pastorale.  

Stamane sul sito vaticano sono apparse due sole righe: “Il Papa ha nominato nuovo Amministratore Apostolico sede vacante dell’arcidiocesi metropolitana di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela (Italia) S.E. Mons. Luigi Benigno Papa, O.F.M. Cap., Arcivescovo metropolita emerito di Taranto”.

Un nuovo [leggi tutto]



TRENTOTTO COPPIE DEL VICARIATO HANNO CELEBRATO AD ALI’ IL GIUBILEO DEI FIDANZATI

Si è concluso così il corso di preparazione al matrimonio.
02-04-16

Mercoledì 30 Marzo alle 17.30 la piazza di Alì brulicava di coppiette.... venute, non per godere il panorama stupendo o il magnifico Duomo, ma per celebrare il Giubileo dei fidanzati.

Sono state infatti 38 le coppie del vicariato che si sono preparate alla celebrazione del sacramento del matrimonio. Un cammino di fede che ha avuto inizio il 13 Gennaio e si è concluso proprio mercoledì scorso ad Alì. 

Padre Vincenzo, Vicario foraneo, ha accolto le coppie con la consueta giovialità e cordialità ed ha permesso loro di visitare il museo parrocchiale.

Il Diacono Pippo ha guidato le coppie verso la "Porta Santa" e quindi per la venerazione della Croce, della Vergine Maria e della martire Agata. 

E' stata data alle coppie [leggi tutto]



MERCOLEDI 30 MARZO I FIDANZATI PROSSIMI AL MATRIMONIO FARANNO GIUBILEO AD ALI’

Mercoledi 6 aprile il Vescovo Raspanati celebrerà la S. Messa e impartirà la Benedizione Papale
29-03-16

Mercoledi 30 marzo sarà celebrato nel Duomo di Alì il Giubileo dei fidanzati a conclusione del cammino di preparazione al matrimonio, ai quali però si possono aggiungere anche altri fidanzati non ancora prossimi al matrimonio. L’arrivo di circa 30/35 coppie, provenienti da tutte le parrocchie che ricadono nel nostro Vicariato, è previsto per le ore 17,30. Dopo le confessioni ed una breve visita al museo parrocchiale ed alla Chiesa di S. Agata, alle ore 18,30, dall’antistante piazza, sarà varcato l’ingresso giubilare. Subito dopo, Padre Vincenzo celebrerà la S. Messa. La serata si concluderà con un momento conviviale.

Per le prossime settimane sono previsti altri pellegrinaggi. Di seguito le date già [leggi tutto]



TRIDUO PASQUALE, MOMENTO FORTE DELLA CHIESA

La Messa della Veglia Pasquale sarà celebrata alle ore 22,30.
26-03-16

Il Triduo Pasquale costituisce il periodo più forte per la Chiesa. Attraverso le celebrazioni è scandita la memoria storica della Passione, Morte e Risurrezione del Signore Gesù.

Il Giovedi Santo, in particolare, si ricorda l’istituzione del Sacramento dell’Eucaristia. Come da tradizione, in questo giorno, anche nella nostra parrocchia, è stato allestito il Sepolcro, dove, al termine della Messa in coena Domini, si è svolta la Veglia. Con questa azione liturgica si dà inizio al Triduo Pasquale.

L’Altare della “Reposizione” viene preparato già il giorno prima, quanto i fedeli portano fiori e piante per addobbare l’antica cappella del SS. Sacramento. Ma la caratteristica che rende [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61



twitter logo

"Gesù ci invita a costruire insieme la civiltà dell’amore nelle situazioni che ci capita di vivere ogni giorno."

Tweetato il 18 Luglio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.