Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


Mercoledi 27


Giovedi 28


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE MASSIMO BRIGUGLIO NELLA “SUA” FURCI: “QUESTA CHIESA CHE MI E’ STATA MADRE ADESSO DIVENTA SPOSA”

Il sacerdote furcese si è insediato nelle parrocchie S. Maria del Rosario e S. Maria di Lourdes.
22-11-15

Per quanto riguarda gli avvicendamenti nelle parrocchie del Vicariato S. Maria della Catena di Roccalumera, dopo l’insediamento dello scorso 10 ottobre di P. Salvatore Orlando quale parroco di Itala, la settimana scorsa è stata la volta di P. Massimo Briguglio che in due diverse celebrazioni ha preso possesso delle parrocchie S. Maria del Rosario in Furci Siculo e S. Maria di Lourdes situata nella frazione di Grotte. La celebrazione Eucaristica dell’immissione in possesso a Furci, che si è svolta venerdì 6 novembre, è stata presieduta dal delegato vescovile ad omnia, Mons. Gaetano Tripodo, mentre la funzione svoltasi domenica 8 novembre, nella parrocchia di Grotte, è stata officiata dal delegato vicariale, Padre Vincenzo D’Arrigo. In ambedue le [leggi tutto]



LA RELIQUIA DI S. AGATA ESPOSTA ALLA PUBBLICA VENERAZIONE

I fedeli potranno, così, accostarsi in preghiera quando riterranno senza doverne aspettare l’esposizione durante i festeggiamenti.
11-11-15

Dopo aver completato i lavori di risistemazione delle due cappelle, del SS.mo Sacramento e di S. Agata, domenica 1 novembre, solennità di tutti i Santi, il parroco ha collocato, nel tabernacolo dell’altare della Patrona, adattato appositamente, il reliquiario contenente un frammento d’osso della Santa Martire catanese.

Si rende così visibile, la Reliquia , a quanti vogliono sostare in preghiera davanti alla nostra Santa Protettrice, per affidare a Lei le gioie, le sofferenze e quant’altro ognuno Le vuole chiedere perché S. Agata si faccia portavoce di ognuno di noi presso l’Unico e Grande Mediatore, Cristo Gesù.

Il reliquiario, proveniente dalla Polonia, (portato sino ad Alì da uno dei sacerdoti polacchi, che con frequenza vengono a [leggi tutto]



PADRE MASSIMO BRIGUGLIO E’ IL NUOVO PARROCO DI FURCI SICULO

Sostituisce Padre Giò Tavilla che si è insediato nella Parrocchia di S. Caterina a Messina. Il discorso di benvenuto a Padre Massimo del Vicario Foraneo Padre Vincenzo D'Arrigo.
10-11-15

Fratelli Carissimi, a nome mio personale e di tutti i confratelli sacerdoti del Vicariato S. Maria della Catena grazie per essere qui presenti a condividere  questo particolare momento che segna l’inizio del ministero pastorale di don Massimo vostro nuovo parroco.

Questa mattina  siamo qui riuniti intorno all’altare per innalzare la nostra comune preghiera di ringraziamento per il dono del nuovo Pastore che la Provvidenza, attraverso il discernimento del Vescovo, Padre e pastore, vi ha donato.

Anche oggi  dobbiamo ripetere “Benedetto colui che viene nel nome del Signore” sapendo di essere Chiesa per la presenza del Presbitero che nella comunità agisce in “Persona Christi” e che per il suo particolare sacerdozio ministeriale è [leggi tutto]



COMMEMORAZIONE DEI CADUTI IN GUERRA


08-11-15

Si è svolta Domenica 8 novembre la consueta commemorazione dei Caduti di tutte le guerre. Subito dopo la Celebrazione Eucaristica, i fedeli, guidati dal Parroco e dal Sindaco, si sono recati presso il Monumento ai Caduti per la Preghiera in suffragio e la deposizione della corona di alloro. Sono stati letti i nomi dei fratelli partiti per le due Guerre Mondiali e non più ritornati alle proprie famiglie. Anche il Sindaco, nel suo discorso, ha voluto ricordarli. Presente anche il Corpo Musicale di Alì che ha suonato alcuni inni patriottici.
Già il 4 novembre gli allievi delle scuole aliesi assieme al Sindaco avevano commemorato il ricordo di quanti persero la vita in guerra.



ALI’ SI GEMELLA CON ALTRI COMUNI EUROPEI

E’ stato firmato il Patto di Fratellanza
28-10-15

Il nostro comune si è fatto promotore di un evento di Gemellaggio con altre Municipalità Europee, quali Ligatne (Lettonia), Glabushovze (Slovacchia), Jobbaji (Ungheria). La manifestazione, che ha avuto luogo dal 22 al 29 ottobre, si è prefissa l’obiettivo di avvicinare i cittadini Europei alle Istituzioni Comunitarie e di risvegliare un senso di appartenenza e di identità comune. Il patto di fratellanza, nell’ambito del Progetto Europeo di Gemellaggio fra città, dal titolo “Linkng Citizens for Building our Europe-Progect”, è stato firmato sabato 25, presso il palazzo Brunaccini. Il Progetto, finanziato dall’Agenzia Esecutiva EACEA della Commissione Europea, è incentrato sulle tematiche relative alla promozione della [leggi tutto]



PADRE SALVATORE ORLANDO NUOVO PARROCO DI ITALA

Da novello sacerdote è stato vicario parrocchiale ad Alì.
23-10-15

Si è ufficialmente insediato, sabato 10 ottobre, il nuovo parroco di Itala. Si tratta di Padre Salvatore Orlando, 44 anni, originario di Roccafiorita, finora parroco della comunità Santa Maria del Rosario di Allume, frazione di Roccalumera.

Padre Salvatore, sabato scorso, ha preso possesso dell’ente ecclesiastico nel corso di una celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Gaetano Tripodo, delegato vescovile ad omnia. A Itala, ad accogliere il novello parroco, che è giunto assieme a mons. Tripodo, c’erano il delegato vicariale, Padre Vincenzo D’Arrigo, diversi sacerdoti del vicariato di Roccalumera e alcuni amici di Don Salvatore, i due diaconi Pippo Giannetto e Giuseppe Genovese, il sindaco Antonino Crisafulli, il suo vice Giovanni Feudale, il [leggi tutto]



A MONS. IGNAZIO CANNAVO', ARCIVESCOVO E PADRE DEL MIO SACERDOZIO

Padre Vincenzo: «E' stato una guida per tutti, un padre che si è speso totalmente per la Chiesa messinese».
21-10-15

Desidero rivolgere un pensiero e un caro saluto al compianto Mons. Ignazio Cannavò, il vescovo che è stato il padre del mio sacerdozio, che mi ha voluto,  subito dopo la mia ordinazione, suo segretario particolare, che mi ha nominato arciprete – parroco di Alì, che tante e tante volte mi è stato vicino a consigliarmi, a guidarmi, a mettere in calma i miei ardori di giovane parroco. Un pastore buono, straordinariamente intelligente, ma soprattutto mite ed umile.

«Eccellenza Rev.ma, anche Lei è  ritornato alla Casa del Padre e se n’è andato in silenzio, in punta di piedi, senza disturbare nessuno, come era nel suo stile. Buono, umile, gentile, ma un gran signore dal grande cuore e per tutti maestro, padre che si è speso totalmente per la [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60



twitter logo

"L’amore per gli altri deve diventare la costante della nostra esistenza."

Tweetato il 22 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.