Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Novembre

Mercoledi 25 · S. Caterina di Alessandria

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 15,1-4; Sal 97; Lc 21,12-19.

Grandi e mirabili sono le tue opere, Signore Dio onnipotente.

S. Messa ore 17,00.


Giovedi 26 · S. Corrado, S. Leonardo da P.M.

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 18,1-2.21-23; 19,1-3.9a; Sal 99; Lc 21,20-28.

Beati gli invitati al banchetto di nozze dell'Agnello!

S. Messa ore 17,00


Venerdi 27 · S. Virgilio; S. Laverio

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 20,1-4.11 - 21,2; Sal 83; Lc 21,29-33.

Ecco la tenda di Dio con gli uomini!


Sabato 28 · S. Giacomo della Marca

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 22,1-7; Sal 94; Lc 21,34-36.

Marana tha! Vieni, Signore Gesu'!


Domenica 29 · PRIMA DOMENICA DI AVVENTO - S. Saturnino

Is 63,16b-17.19b; 64,2-7; Sal 79; 1Cor 1,3-9; Mc 13,33-37.

Signore, fa' splendere il tuo volto e noi saremo salvi.

S. Messa ore 17,30 - Inizia la "Novena dell'Immacolata".


Lunedi 30 · S. ANDREA, APOSTOLO

Rm 10,9-18; Sal 18; Mt 4,18-22.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

Ore 16,30 - S. Rosario e Novena dell'Immacolata, segue la S. MESSA.


Dicembre

Martedi 1


LITURGIA

25 novembre: S. Caterina d’Alessandria, compatrona di Alì

Viene rappresentata sul Cilio delle Ragazze, assieme a S. Agata, durante la Festa Grande.
24-11-20


Questa è la Caterina inafferrabile, senza notizie sicure della vita e della morte. Ed è la Caterina onnipresente in Europa, per la diffusione del suo culto, che ha poi influito anche sulla letteratura popolare e sul folclore. Parlano di lei alcuni testi redatti tra il VI e il X secolo, cioè tardivi rispetto all’anno 305, indicato come quello della sua morte. Ed ecco come emerge la sua figura da questi racconti pieni di particolari fantasiosi. Caterina è una bella diciottenne cristiana, figlia di nobili e vive ad Alessandria d’Egitto.
Qui, nel 305, arriva Massimino Daia, nominato governatore di Egitto e Siria (che si proclamerà “Augusto”, cioè imperatore, nel 307, morendo suicida nel [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

AD ALì 14 FANCIULLI RICEVONO LA PRIMA COMUNIONE

È stato anche portato al Fonte Battesimale Edoardo Pantò
16-06-19

Un numeroso gruppo di bambini della nostra parrocchia ha ricevuto oggi la Prima Comunione. Si tratta di: Daniele Caso, Simone Caso, Alessia Cassisi, Tatiana Crocetta, Miriam Davì, Giuseppe D’Urso, Eleonora Fiumara, Samuele Ferrante, Angela Pantò, Giuseppe Papale, Giuseppe Schirò, Karol Luna, Maria Ausilia Reale e Rachele Reale. In tanti hanno partecipato alla Celebrazione.

Padre Vincenzo nella predica li ha esortati a condurre una buona vita da cristiani, mettendo in pratica gli insegnamenti del catechismo, ricevuti durante quest’anno di formazione. Poi, rivolto ai genitori, ha ricordato che anche loro hanno ricevuto da lui la Santa Comunione per la prima volta e che molti di loro ne sono anche stati battezzati. Segno del tempo che passa!

I fanciulli sono stati invitati a [leggi tutto]



CONCLUSI A ROCCALUMERA I FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI SANT’ANTONIO DA PADOVA

Alle celebrazioni ha partecipato anche la comunità aliese con il parroco Don Vincenzo D’Arrigo
15-06-19

Clicca qui per visualizzare il video della celebrazione. 
Si è conclusa, giovedì scorso 13 giugno con la processione lungo la via Umberto I di Roccalumera, la festa in onore di Sant’Antonio da Padova. I solenni festeggiamenti erano iniziati lo scorso 31 maggio con la traslazione del simulacro dall’Istituto delle Cappuccine del Sacro Cuore al Santuario del Santo Patrono dove, ogni sera, c’è stata la recita dei Vespri, il Santo Rosario e la Coroncina, animata da una delle comunità parrocchiali del vicariato, che si è conclusa con la Celebrazione eucaristica presieduta dal predicatore della Tredicina, Fra Onofrio Farinola, dell’Ordine Frati Minori [leggi tutto]



IL TURISMO LENTO PER PROMUOVERE LA CONOSCENZA DEL TERRITORIO E DELLA CULTURA LOCALE

Il 2019 è l’Anno nazionale del turismo lento. Interessante convegno ad Alì a cui hanno partecipato alcuni docenti universitari.
02-06-19

Si è svolto ad Alì un interessante convegno dal titolo: “Turismo lento e Monti Peloritani: scuola della mobilità dolce e sostenibile. Il ruolo della Comunità di Alì. 2019 Anno nazionale del turismo lento”, al quale hanno partecipato docenti universitari e associazioni specializzate. L’evento è stato organizzato dal Comune di Alì, in sinergia con l’Università di Messina e si è svolto nella Duomo di S. Agata, dove gli ospiti hanno avuto anche la possibilità di visitare il Museo della Chiesa Madre.

Dopo il saluto iniziale del sindaco Natale Rao, gli intervenuti hanno parlato di un modo nuovo di fare turismo che si sta sviluppando sempre più, un turismo sostenibile e dedicato alla conoscenza e al [leggi tutto]



IL TURISMO LENTO SARA’ IL TEMA DEL CONVEGNO CHE SI TERRA’ SABATO AD ALI’.

L’interessante incontro si terrà sabato 25 maggio alle ore 17.00 nel Duomo di S. Agata. Parteciperanno alcuni docenti universitari.
23-05-19

Sabato 25 maggio 2019, alle ore 17.00, in Chiesa Madre si svolgerà un convegno dal titolo: “Turismo lento e Monti Peloritani: scuola della mobilità dolce e sostenibile. Il ruolo della Comunità di Alì. 2019 Anno nazionale del turismo lento”.

L’interessante incontro è stato organizzato dal Comune di Alì con l’Università di Messina e con la partecipazione di numerosi enti e associazioni. Dopo i saluti del sindaco Natale Rao e del Parroco, Don Vincenzo D’Arrigo, prenderanno la parola alcuni docenti universitari, esperti del settore: Carlo Giannetto, Vincenzo Parrino e Filippo Grasso. Previsti anche gli interventi di Padre Giovanni Lombardo dell’Associazione Camminare i Peloritani, di Maria Fazio, che illustrerà l’App [leggi tutto]



E’ MORTO L’AVVOCATO TITTA DI BLASI, SINDACO DI ALI’ DAL 2003 AL 2008.

I funerali si svolgeranno sabato 4 maggio, alle ore 11.00, nella chiesa della Madonna di Pompei a Messina.
03-05-19

E’ morto a Messina, dove risiedeva, all’età di 76 anni l’Avvocato Giambattista Di Blasi, apprezzato professionista e sindaco di Alì dal 2003 al 2008. In questo quinquennio ha sicuramente avuto il merito di riportare la pace sociale tra la gente, considerato che nelle ultime tornate elettorali, la popolazione si era spaccata in due, facendo sì che le scelte politiche fossero determinate con uno scarto di voti molto ridotto.

Altro motivo di vanto durante la guida dell’Amministrazione locale è stato quello di aver tirato fuori il Comune dal dissesto finanziario.

Si era interessato di politica sin da giovane, affiancando il fratello Filippo durante le varie campagne elettorali affrontate e durante i due mandati amministrativi di quest'ultimo, alla guida del [leggi tutto]



SABATO 4 MAGGIO AD ALI’ IL CONVEGNO SUI BENI CULTURALI, ARCHITETTONICI E LE TRADIZIONI RELIGIOSE E POPOLARI DELLA SICILIA

L'evento è valido per il riconoscimento di 4 crediti formativi per i giornalisti e per gli architetti.
02-05-19

Il Comune di Alì ha organizzato una serie di incontri e convegni per mettere in risalto le ricchezze del territorio, i suoi beni architettonici, ambientali e culturali.

Lo scenario in cui si svolgeranno questi eventi è straordinariamente suggestivo, se si pensa che saranno ospitati nel Cinquecentesco Duomo-Collegiata di S. Agata. Una chiesa considerata tra le più grandi e ricche di opere d’arte di tutta l’Arcidiocesi di Messina. Di stile tardo rinascimentale, ormai manierismo, contiene al suo interno un museo parrocchiale.

Il ciclo si aprirà sabato 4 maggio, alle ore 9.30, con un convegno dal titolo: “Comunicare i beni culturali, architettonici, le tradizioni religiose e popolari di Sicilia”, valido per il riconoscimento di 4 crediti formativi per i [leggi tutto]



L’ARCIVESCOVO ACCOLLA AD ALI’ TERME HA PRESIEDUTO LA VIA LUCIS

E’ stato un momento spirituale vissuto intensamente dai partecipanti.
01-05-19

Il sacro rito, che è stato presieduto da Monsignor Giovanni Accolla arcivescovo di Messina, Lipari, Santa Lucia del Mela, ha avuto inizio nella chiesa di San Rocco con un momento introduttivo.
Successivamente si è formato un corteo che, per un tratto della via Francesco Crispi e una parte del lungomare Alcide de Gasperi, ha ripercorso in 14 stazioni, ricalcando la configurazione della Via Crucis, gli eventi della vita di Gesù Cristo dalla Risurrezione alla Pentecoste.
Il pio esercizio è culminato nel Santuario Maria Ausiliatrice dove si è tenuta l'ultima stazione riguardante la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli (Pentecoste).
La Via Lucis, che nasce come naturale coronamento della Via Crucis nel 1988, si è diffusa in tempi recenti. La sua nascita viene [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69



twitter logo

"Quando preghiamo, Dio apre i nostri occhi, rinnova e cambia i nostri cuori, guarisce le nostre ferite e ci dà la gr… https://t.co/kW74xivayq"

Tweetato il 25 Novembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.