Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Maggio

Sabato 27 · 6.a di Pasqua - S. Agostino di Canterbury

Dio e' re di tutta la terra.

Liturgia: At 18,23-28; Sal 46; Gv 16,23b-28.


Domenica 28 · ASCENSIONE DEL SIGNORE - S. Emilio martire, S. Ercole, Priamo

Ascende il Signore tra canti di gloria.

Liturgia: At 1,1-11; Sal 46; Ef 1,17-23; Mt 28,16-20.

Ore 17,30 Catechesi.
Ore 19,00 S. Messa.


Lunedi 29 · 7.a di Pasqua - S. Massimino vescovo, Massimo

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 19,1-8; Sal 67; Gv 16,29-33.


Martedi 30 · 7.a di Pasqua - S. Felice I papa, S. Ferdinando

Regni della terra, cantate a Dio.

Liturgia: At 20,17-27; Sal 67; Gv 17,1-11a.

Ore 18,30 S. Messa in Chiesa Madre.


Mercoledi 31 · 7.a di Pasqua - VISITAZIONE B.V. MARIA

Grande in mezzo a te e' il Santo d'Israele.

Liturgia: Sof 3,14-18 opp. Rm 12,9-16b; Cant. Is 12,2-6; Lc 1,39-56.


Giugno

Giovedi 1 · 7.a di Pasqua - S. Giustino

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio.

Liturgia: At 22,30; 23,6-11; Sal 15; Gv 17,20-26.

Ore 18,30 S. Messa conclusiva del mese mariano con fiaccolata - Chiesa Madre.


Venerdi 2 · 7.a di Pasqua - Ss. Marcellino e Pietro

Il Signore ha posto il suo trono nei cieli.

Liturgia: At 25,13-21; Sal 102; Gv 21,15-19.


LITURGIA

MAGGIO: MESE MARIANO

La recita del S. Rosario ci aiuta per penetrare nei misteri di Cristo e di Maria.
25-05-17

Maggio, il mese delle rose, è tradizionalmente dedicato alla Madonna, per questo viene anche definito “Mese Mariano”, molto caro alla pietà popolare.
La devozione a Maria è stato uno dei fili conduttori e caratteristici del pontificato di Giovanni Paolo II, che ha scelto come “motto” del suo ministero l’espressione “Totus tuus”. Il Papa ha desiderato profondamente che ogni credente possa servirsi di Maria per arrivare più speditamente a Cristo. Maria è infatti, come recita un antico inno, la stella del mare, colei che nella navigazione della fede ci aiuta a non perdere mai la bussola, e a virare sempre verso Cristo.
Nel mese mariano è vivamente consigliata la quotidiana [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

A DICIANNOVE ANNI DAL FULMINE ABBATTUTOSI SULLA CUPOLA DELLA CHIESA MADRE DI ALI', SI RICORDA L’EVENTO CALAMITOSO

Dal 1997, tutti i martedi alle ore 15,20 suona una campana ed ogni 27 dicembre viene celebrata una Messa di ringraziamento.
28-12-16

Sono passati ormai diciannove anni da quando un fulmine è caduto sulla cupola della chiesa Madre di S. Agata, mentre era gremita di fedeli, per la celebrazione del funerale della signora Carmela Smeralda. Erano le 15,20 di sabato 27 dicembre 1997 quando, al momento della consacrazione, si sente un forte boato. L’edificio trema, la luce va via e dalla cupola piovono calcinacci e frammenti di vetrate in frantumi. Il tutto nella frazione di pochi secondi, che sembrano un’eternità. La gente in preda al panico grida, cerca i propri familiari e scappa in direzione delle porte d’uscita. Qualcuno prontamente riesce ad aprire la porta centrale.

Sono stati momenti di grande paura, ma fortunatamente nessuno ha riportato alcun genere di ferite. Illeso anche P. Vincenzo D’Arrigo che stava [leggi tutto]



NATALE AD ALI’. LA PREMIAZIONE DEL PRESEPE PIU' BELLO RINVIATO AL 5 GENNAIO 2017.

Questa sera in Piazza Duomo Babbo Natale porterà i regali ai bambini.
25-12-16

“Come i pastori di Betlemme, possano i nostri occhi riempirsi di meraviglia contemplando nel Bambino Gesù il Figlio di Dio”. Questo il messaggio tweetato da Papa Francesco in occasione del Santo Natale.

Nella celebrazione della scorsa notte Padre Vincenzo ha parlato della povertà della Famiglia di Nazaret, bistrattata durante il suo viaggio a Betlemme. Anche Maria, Giuseppe e Gesù sono stati trattati come migranti. Il Parroco a conclusione della celebrazione ha fatto gli auguri a tutta la comunità. La Messa del 25 dicembre sarà celebrata alle ore 17,30.

Oggi è anche il giorno in cui Babbo Natale porta i regali ai bambini, così questa sera dopo la Messa, a cura del Comune e dei ragazzi del servizio civile, arriverà in [leggi tutto]



LA FESTA GRANDE CI ACCOMPAGNERA’ PER TUTTO IL 2017. REALIZZATO UN CALENDARIO CON LE IMMAGINI PIU’ BELLE DEI FESTEGGIAMENTI DELLA SCORSA ESTATE

Con dodici foto vengono ripercorse le fasi principali della festa. Inseriti anche gli appuntamenti locali.
24-12-16

La Parrocchia S. Agata di Alì ha fatto stampare un bel calendario da parete che riproduce, con dodici foto (una per ogni mese), alcuni momenti salienti dell’ultima Festa Grande: la preparazione del pane, i due cilii in processione, le bambine durante la tessitura e le danze, la visita dell’Arcivescovo Pawlowski. Ogni mese dell’anno è accompagnato da una foto a colori disposta in modo da non soprapporsi a quella presente nell’altra facciata, cosicché tra un anno tutte potranno essere ritagliate per essere conservate. Anche se saranno in tanti quelli che penseranno bene di conservare il calendario così come si trova. Sul frontespizio e nella pagina posteriore è stata inserita l’immagine di S. Agata.

Questo calendario ci farà rivivere [leggi tutto]



IL PARROCO RITARDA AD APRIRE LA CHIESA PER LA NOVENA E I FEDELI SI ALLARMANO

Sono stati momenti di apprensione quelli vissuti dai fedeli della Parrocchia aliese all’alba di giovedi scorso.
23-12-16

Giovedi 22 dicembre, in tanti si sono presentati alle porte del Duomo di Alì per partecipare alla Novena del S. Natale iniziata il 16 dicembre e come vuole un’antica tradizione, riproposta da alcuni anni, celebrata alle 5,30 del mattino. Nonostante l’orario poco usuale, la Messa è molto partecipata, ma quella mattina i fedeli si sono ritrovati l’ingresso sbarrato. Padre Vincenzo era stato sempre solerte nell’apertura delle porte con largo anticipo, per evitare che la gente potesse rimanere all’esterno al freddo, così i presenti si sono insospettiti. Non era sua abitudine saltare l’appuntamento senza avvisare o presentarsi in chiesa in ritardo. In realtà neanche le campane quella mattina erano suonate. Così iniziano a fare squillare il telefono [leggi tutto]



GESU’ VIENE PER COMUNICARE L’AMORE DI DIO PER L’UMANITA’

Riflessioni di Padre Vincenzo per il Santo Natale.
20-12-16

Il mio sarà sicuramente un discorso ripetitivo, ma si sa, “repetita juvant”!

Preparare il Natale significa disporre il cuore all’incontro con il Signore, ravvivando la nostra fede per riconoscere nello sguardo di quel Bimbo gli occhi di Dio. Distinguere, nel tenero vagito di quel Bambino l’eterna Parola di Dio, cogliere una grazia grande, unica e personale, fare esperienza di Dio”

Gesù il “Verbo di Dio, Parola del Padre”: viene a noi per comunicare con noi e illuminarci sul grande amore che Dio nutre per l’umanità. Ma le parole d’amore non si gridano. Si sussurrano. Allora occorre, per sentirle e accoglierle, un cuore che viva nel raccoglimento o “nel silenzio”, poiché “non nel fragore o nel vento [leggi tutto]



SARA’ RICOSTRUITO IL MURO DI CONTENIMENTO CROLLATO A CAUSA DI UN NUBIFRAGIO

Il muro si trova sotto la canonica, lungo la via che porta ai parcheggi.
15-12-16

Sono stati avviati i lavori per la ricostruzione del muraglione di contenimento, crollato alcuni anni addietro, proprio sotto la canonica della Chiesa Madre di Alì. Qui, in un piccolo fazzoletto di terra, posto al di là della strada che costeggia l’edificio, la Parrocchia aveva realizzato una piccola villetta, ponendovi anche una statua della Madonna.

Il muro in cemento preesistente alcuni anni fa è crollato sulla strada sottostante, la via Golia, a seguito a un violento nubifragio. In quell’occasione fortunatamente non si sono registrati danni.

Oggi, considerati i cedimenti del terrapieno, causati dalle piogge insistenti degli ultimi giorni è stato necessario accelerare gli interventi. Padre Vincenzo ha voluto che si desse inizio ai lavori di rimozione dei [leggi tutto]



AL COMUNE DI ALI’ AVVIATI DIECI VOLONTARI IN DUE PROGETTI DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE. RIPROPOSTA LA SESTA EDIZIONE DE “IL PIU’ BEL PRESEPE NEI QUARTIERI DI ALI’”

Per partecipare al concorso occorre presentare una richiesta di adesione entro il 16 dicembre. Le “opere” saranno valutate da una giuria il 30 dicembre.
14-12-16

Anche quest’anno, ad Alì, è stato riavviato il Servizio Civile Nazionale. Il 5 dicembre scorso, dieci giovani precedentemente selezionati si sono recati al Comune per iniziare la propria esperienza di volontariato nei due progetti finanziati: “Athena”, che si dovrà occupare di tutela e sviluppo del patrimonio artistico-culturale; “Bimbus”, che riguarderà il settore assistenziale,  soprattutto con attività a favore delle fasce deboli della popolazione, includendo anche il sostegno scolastico pomeridiano.

I ragazzi del Servizio Civile si sono messi subito a lavoro e, in collaborazione con il Comune di Alì, in prossimità delle feste natalizie, stanno organizzando la sesta edizione de “Il più bel presepe nei quartieri di [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47



twitter logo

"Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita."

Tweetato il 26 Maggio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.