Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Novembre

Sabato 17 · S. Elisabetta di Ungheria

Beato l'uomo che teme il Signore.

3Gv 5-8; Sal 111; Lc 18,1-8.


Domenica 18 · Dedic. Basil. dei Ss. Pietro e Paolo ap.- Giornata dei Poveri

Proteggimi, o Dio, in re mi rifugio.

Dn 12.1-3; Sal 15; Eb 10.11-14.18; Mc 13,24-32.

Ore 16,30 Oratorio.

Ore 17,30 S. Messa.


Lunedi 19 · S. Abdia pr.

Al vincitore daro' da mangiare dall'albero della vita.

Ap 1.1-5.a; 2.1-5a; Sal 1; Lc 18,35-43.

Ore 17,30 - Catechismo.


Martedi 20 · S. Teonesto

Il vincitore lo faro' sedere con me, sul mio trono.

Ap 3,1-6.14-22; Sal 14; Lc 19,1-10.

Ore 17,00 - S. Messa.


Mercoledi 21 · Presentazione della B.V. Maria; S. Agapio; S. Gelasio

Santo, santo, santo il Signore Dio, l'Onnipotente.

Ap 4,1-11; Sal 150; Lc 19,11-28.


Giovedi 22 · S. Cecilia

Hai fatto di noi, per il nostro Dio, un regno e sacerdoti.

Ap 51-10; Sal 149; Lc 19,41-44.

Ore 17,00 - S. Messa.


Venerdi 23 · S. Clemente I; S. Colombano

Quanto sono dolci al mio palato le tue promesse!

Ap 10,8-11; Sal 118; Lc 19,45-48.


LITURGIA

11 novembre: S. Martino di Tours

09-11-18


Quattromila chiese dedicate a lui in Francia, e il suo nome dato a migliaia di paesi e villaggi; come anche in Italia, in altre parti d’Europa e nelle Americhe: Martino il supernazionale. Nasce in Pannonia (che si chiamerà poi Ungheria) da famiglia pagana, e viene istruito sulla dottrina cristiana quando è ancora ragazzo, senza però il battesimo. Figlio di un ufficiale dell’esercito romano, si arruola a sua volta, giovanissimo, nella cavalleria imperiale, prestando poi servizio in Gallia. E’ in quest’epoca che può collocarsi l’episodio famosissimo di Martino a cavallo, che con la spada taglia in due il suo mantello militare, per difendere un mendicante dal freddo.
Lasciato l’esercito nel 356, raggiunge [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE VINCENZO DI NUOVO IN OSPEDALE. ESCE STAMATTINA, DOPO ESSERE STATO RICOVERATO D’URGENZA MERCOLEDI SCORSO

Era stato operato la settimana precedente.
28-10-17

E’ stato dimesso stamattina P. Vincenzo, dopo alcuni giorni di ricovero. Si era sentito male mercoledì scorso per alcune complicazioni sopraggiunte all’intervento che aveva subito la settimana precedente.

I sanitari del 118, arrivati in canonica ad Alì, avevano cercato in tutti i modi di intervenire in loco e scongiurare la corsa in ospedale. Ma così non è stato, invano ogni tentativo, l’ambulanza ha dovuto raggiungere il pronto soccorso. 

Da quì, dopo le prime cure, il parroco è stato trasferito in reparto.

Per questo motivo, durante la settimana appena trascorsa tutte le celebrazioni e le attività parrocchiali sono state sospese.

Oggi è tornato a casa. Dovrà, però, [leggi tutto]



PADRE VINCENZO RIENTRA IN PARROCCHIA AD ALI’ E RINGRAZIA DEI MESSAGGI RICEVUTI

Prende avvio anche il catechismo con l’atto di affidamento dei bambini partecipanti.
23-10-17

Padre Vincenzo è rientrato in parrocchia, dopo un periodo di riposo per essere stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Lo ha fatto domenica 22 ottobre per celebrare la messa domenicale, anche se ancora provato. Gli aliesi in questi giorni gli hanno manifestato la propria vicinanza, direttamente al suo cellulare o tramite i social: tanti i messaggi con cui gli veniva augurata la pronta guarigione lasciati sulla pagina facebook della parrocchia.

Molti si sono pure allarmati in quanto alla sua assenza prolungata era coinciso l’annuncio della nomina del vice parroco, ma è stato lo stesso Padre Vincenzo che, ringraziando per le manifestazioni d’affetto in vari modi ricevute, ha voluto tranquillizzare tutti, svelando di essere stato lui stesso a [leggi tutto]



CAPPOTTA CON L'AUTO AD ALI’ TERME, ILLESA LA SORELLA DI PADRE VINCENZO

L’impatto verso le 10.30 di questa mattina. Trasportata immediatamente al pronto soccorso, la signora Flavia D’Arrigo è stata subito dimessa. Ha riportato una modesta contusione.
22-10-17

Stava percorrendo il lungomare di Alì Terme, quando urta un’auto in sosta e il mezzo su cui era alla guida, una Yaris  grigia, si ribalta. Si tratta della sorella di Padre Vincenzo, Flavia D’Arrigo, che si stava recando nella chiesa di S. Rocco per assistere alla Messa officiata dal fratello in memoria del marito, Leopoldo De Tommaso, in occasione dell’undicesimo mese dalla morte. La signora Flavia vive a Treviso, ma da qualche settimana ha raggiunto Giampilieri per assistere Don Vincenzo durante la convalescenza post operatoria.

Stamattina, mentre percorreva il lungomare della cittadina termale, nei pressi del negozio di Andrea Rizzo, si è verificato l’incidente che per la modalità e la gravosità [leggi tutto]



DOMENICA 22 OTTOBRE NELLE PARROCCHIE DI ALI’ E DI ALI' TERME RIPRENDERA’ IL CATECHISMO. PADRE VINCENZO DARA’ IL MANDATO AGLI OPERATORI PASTORALI

Il Parroco, prima di dare inizio al nuovo anno pastorale, rivolge un pensiero a tutti gli operatori.
20-10-17

Prima di dare inizio al nuovo Anno Pastorale e dare il mandato a voi Catechisti e  operatori pastorali, desidero ricordare che lo spirito profondo e originale di ogni azione pastorale è per sua natura un agire di Chiesa. L’atto pastorale è un atto ecclesiale, investe e coinvolge sempre, al di là del cristiano che lo compie, la realtà più ampia, misterica della Chiesa.

Giovanni Paolo II, nella esortazione Pastores dabo vobis, così scrisse: “La Chiesa genera ogni giorno la Chiesa”.

L’azione dell’operatore pastorale è la Chiesa che ogni giorno genera se stessa.

Il pericolo che corriamo è di agire in modo superficiale: è indispensabile pensare a questa profondità del Mistero per [leggi tutto]



SACERDOTE POLACCO UTILIZZA FOTO PANORAMICA DI ALI’ COME IMMAGINE DI COPERTINA SU FACEBOOK

E’ Padre Michal Bubacz ed ha scattato la foto durante la Festa Grande dell’anno scorso. Sono tanti i Sacerdoti stranieri, soprattutto polacchi, rimasti legati a Padre Vincenzo D’Arrigo e alle due comunità aliesi.
12-10-17

Ha suscitato curiosità il fatto che uno dei tanti sacerdoti polacchi, che periodicamente raggiunge le nostre parrocchie, per dare manforte a P. Vincenzo, abbia utilizzato una foto panoramica di Alì come immagine di copertina del proprio profilo facebook.

Ormai i social hanno acquisito un ruolo fondamentale nella comunicazione e gli utenti cercano di utilizzare come immagine principale della pagina Fb una delle foto migliori che realizzano o che reperiscono sul web, non solo dal punto di vista qualitativo, ma anche per le emozioni che esprime, i ricordi che suscita. Insomma quella foto deve riuscire a descrivere i sentimenti, la personalità e deve rappresentare l’utilizzatore con gli amici con cui la stessa è condivisa. Ecco perché la scelta [leggi tutto]



LA FONDATRICE DELL’ISTITUTO MARIA AUSILIATRICE DI ALI’ TERME (ME) E’ LA PATRONA DELLE CATECHISTE DELL’ARCIDIOCESI DI MESSINA

Madre Maddalena Morano, beatificata nel 1994 da Giovanni Paolo II, «ha fatto della Sicilia la patria del cuore e la sua terra di missione». Alla cerimonia di proclamazione ha partecipato una delegazione di Figlie di Maria Ausiliatrice delle province di Catania e Messina con l’Ispettrice Sicula suor Maria Pisciotta.
11-10-17

Domenica 8 ottobre 2017, nella Basilica Cattedra S. Maria Assunta di Messina, si è svolto il XXXIV convegno diocesano dei catechisti. I banchi del Duomo era gremiti fino in fondo dai catechisti provenienti da tutta l’Arcidiocesi, mentre, le prime file, riservate appositamente col riguardo che si tiene per gli ospiti d'onore, erano occupate, oltre che dal Vescovo e da alcuni prelati, da una delegazione di Figlie di Maria Ausiliatrice delle province di Catania e Messina guidate dall'Ispettrice Sicula, sr. Maria Pisciotta. Questa “insolita” presenza, in seno all'evento, è stata presto spiegata, quando, dopo gli iniziali interventi dei relatori sul tema del convegno “Splendidi e irrequieti: quale mistagogia per gli adolescenti?”, è stato annunciato che la [leggi tutto]



LA BIBLIOTECA DELL’ISTITUTO TECNICO DI FURCI SARA’ INTITOLATA A GIOVANNA CALMO

All’evento, aperto anche al pubblico esterno, prenderà parte il fratello Benedetto Calmo, il sindaco dott. Sebastiano Foti, il preside prof. Luigi Napoli, i docenti e tutti gli alunni della scuola. Alle 18,30 nella chiesa di Alì Terme sarà celebrata una Messa di suffragio.
10-10-17

Si svolgerà mercoledi 11 ottobre la manifestazione di intitolazione della biblioteca scolastica dell’Istituto Superiore di Furci Siculo alla prof.ssa Giovanna Calmo, venuta a mancare improvvisamente lo scorso anno, lasciando un vuoto incolmabile non solo tra i familiari, gli amici e i concittadini, ma anche tra tutti coloro che l’hanno conosciuta e, tra questi, gli alunni che in tanti anni d’insegnamento l’hanno amata.

Proprio gli studenti, alle 11,30, si riuniranno nel cortile della scuola per ricordarla. Assieme a loro i docenti, colleghi di Giovanna, il dirigente scolastico prof. Luigi Napoli e il sindaco di Furci Siculo, dott. Sebastiano Foti.

Previsti anche gli interventi del fratello Benedetto, dei sacerdoti Santino Caminiti, Salvatore Orlando, Eugenio [leggi tutto]



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62



twitter logo

"Nessuno si può illudere pensando: “Sono a posto perché non faccio niente di male”. Per essere di Gesù non basta non… https://t.co/IG1CnREb2b"

Tweetato il 17 Novembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.