Auguri di Buon Anno!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Gennaio

Domenica 20 · S. Fabiano ; S. Sebastiano; S. Eustochia

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore.

Is 62,1-5; Sal 95; 1Cor 12,4-11; Gv 2,1-11.

Oratorio ore 16,00

S. Messa ore 17,30

Deposizione sulla vara dell'immagine di S. Agata

Riunione Deputazione


Lunedi 21 · S. Agnese; S. Epifanio

Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.

Eb 5,1-10; Sal 109; Mc 2,18-22.

Ore 17,00 S. Messa
Ore 17,30 Catechesi


Martedi 22


Mercoledi 23


Giovedi 24


Venerdi 25


Sabato 26


LITURGIA

IL BATTESIMO DI GESU'

11-01-19

Sulle rive del Giordano, Giovanni Battista predica la conversione dai peccati per accogliere il regno di Dio che è vicino. Gesù scende con la folla nell’acqua per farsi battezzare. Il battesimo per i Giudei era un rito penitenziale, perciò vi si accostavano riconoscendo i propri peccati. Ma il battesimo che Gesù riceve non è solo un battesimo di penitenza: la manifestazione del Padre e la discesa dello Spirito Santo gli danno un significato preciso. Gesù è proclamato «figlio diletto» e su di lui si posa lo Spirito che lo investe della missione di profeta (annuncio del messaggio della salvezza), sacerdote (l’unico sacrificio accetto al Padre), re (messia atteso come [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

INIZIATI AD ALI' TERME I SOLENNI FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI S. ROCCO

Domenica 9 agosto avrà luogo la processione a mare, domenica 16, invece, quella per le vie del paese.
07-08-15

PROGRAMMA FESTA SAN ROCCO 2015

LETTERA PARROCO FESTA SAN ROCCO 2015

I  festeggiamenti ad Alì Terme del Patrono San Rocco, sono iniziati ufficialmente sabato 1 agosto con la discesa della statua sulla vara. Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento della cittadinanza aliese, che si ritrova a festeggiare il Santo Patrono. La Santa Messa di quella sera, è stata presieduta dal giovane sacerdote Don Rafał Jakubina, concelebrava il nostro Parroco P. Vincenzo ed era presente pure il Diacono Pippo Giannetto.
Don Rafał Jakubina proviene dalla diocesi di Gliwice, in Polonia, e rimarrà nella nostra Parrocchia in aiuto al Parroco per tutto il mese di agosto, avrà, così, la possibilità di vivere in prima persone le emozioni della “Festa” in onore di San Rocco.
Nella lettera che Padre Vincenzo, in quest'occasione, ha indirizzato ai fedeli e che si può leggere integralmente tramite il link in alto, assieme al programma della festa, si legge: "Oggi più che mai c'è soprattutto bisogno di persone di fede: quella fede autentica e genuina che ci è stata tramandata, quella fede che è sempre stata alla base della festa popolare di San Rocco, considerato prima di tutto "uno di famiglia"; quella fede nel Signore per la quale proprio il nostro Protettore ha consacrato la sua giovane vita".
Come detto sopra la statua è stata traslata dai giovani del Comitato di San Rocco e posta sulla vara che verrà portata in processione per le vie cittadine. La novena inizierà il 7 agosto e durerà fino al 15; tutti i giorni alle ore 18.30 ci sarà la recita del Santo Rosario, a cui farà seguito la novena e alle ore 19.00 la Santa Messa.
Gli appuntamenti in occasione dei festeggiamenti saranno numerosi, in quanto il Parroco ha proposto di fare la processione a mare, a bordo di adeguata imbarcazione che sarà addobbata a festa per tale occasione; l’appuntamento è fissato per domenica 9 agosto alle ore 18.00: in quel momento si pregherà per tutte le vittime del mare; al rientro sarà celebrata la Santa Messa nella piazza dedicata a Madre Morano. Ma varie saranno le iniziative in preparazione alla festa: l’8 agosto, sarà la giornata dedicata “alla carità e alla solidarietà”; l’11 agosto sarà dedicato agli anziani, che dopo la celebrazioni avranno modo di trascorrere qualche momento di fraternità. Ci sarà spazio anche per i più piccoli, nelle giornate del 12 e del 13: è la IV edizione del torneo “S. Rocco”, che vede ogni anno una presenza sempre maggiore di ragazzi. Ed eccoci giunti a giorno 16, la solennità di Santo. Il programma prevede le celebrazioni mattutine negli orari consueti: alle ore 8.00 nella Chiesa interna dell’Istituto Maria Ausiliatrice, alle ore 9.30 nella Cappella dedicata a Santa Eustochia e alle ore 11.00 nella Chiesa Parrocchiale, al termine di questa Messa ci sarà la tradizionale benedizione ai cani. La processione, con il simulacro e la reliquia di San Rocco, partirà alle ore 18.30 dalla Chiesa Parrocchiale e si snoderà per le vie principali della cittadina termale; al rientro  la Santa Eucaristia sarà celebrata in Piazza Madre Morano; al termine della Messa processionalmente la statua farà rientro nella Chiesa Parrocchiale, dove ci sarà il consueto bacio della Reliquia e la distribuzione dei “pani di San Rocco”. Alle ore 24.00 sarà la volta dei fuochi d’artificio, che ogni anno allietano devoti e turisti provenienti da ogni dove per i festeggiamenti di San Rocco.
Il simulacro del Santo Patrono rimarrà esposto sulla vara per tutto il mese di agosto, per dare  ad ognuno la possibilità di poterlo  venerare. La salita della statua da parte dei giovani del Comitato è prevista per sabato 29 al termine della celebrazione Eucaristica.

Christian Nucita




twitter logo

"Ciò che resta davanti alla soglia dell’eternità non è quanto abbiamo guadagnato, ma quanto abbiamo donato."

Tweetato il 20 Gennaio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.