Dal 21 aprile hanno avuto inizio i "Martedì in onore di S. Agata". S. Messa alle ore 18.30.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Giovedi 22


Venerdi 23


Sabato 24


Domenica 25


Lunedi 26


Martedi 27


Mercoledi 28


LITURGIA

San Rocco, uno dei santi taumaturghi più popolari in Occidente.

Tutti lo invocavano tra il Medioevo e l’Ottocento in occasione del rinnovarsi delle epidemie di peste.
11-08-20



San Rocco è per questo anche uno dei santi occidentali più raffigurati.

Lo rappresentarono ogni genere di artisti: tanto quelli semplici dell’arte popolare, quanto alcuni tra i più gettonati come Tintoretto, Michelangelo, Ludovico Carracci, Guido Reni, Botticelli.

E tutti lo hanno dipinto o scolpito nello stesso modo, in un modo che serve a ricordare la sua storia, la storia di un pellegrino, con bastone, mantello, bisaccia, sandali, che va, nonostante una piaga sulla gamba, che cammina in compagnia di un cane, suo unico amico.

Rocco non era italiano, ma francese. Nacque a Montpellier in una famiglia agiata della grande borghesia mercantile tra il 1345 ed il 1350.

Secondo la tradizione, una volta [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

L’ETNA COLPISCE ANCORA. MA SONO SOLO “PALLOTTOLE” DI CENERE!

Il vento ha trasportato una nuvola di cenere che si è depositata sulla città di Messina e sui centri jonici del messinese.
03-12-15

I paesi del versante jonico, questa mattina, si sono svegliati sotto un manto di cenere di origine vulcanica, derivante dall’intensa attività eruttiva di questa notte dell’Etna.

I venti di libeccio, infatti, nelle scorse ore hanno fatto transitare un notevole quantitativo di cenere e materiale lavico lungo tutti i centri abitati della fascia jonica del catanese e del messinese, arrivando perfino ad annerire la città dello Stretto e la dirimpettaia Reggio Calabria. L’attività stromboliana dell’Etna, però, non sembra essere cessata del tutto e nei prossimi giorni il fenomeno potrebbe ripetersi.

Anche ad Alì la coltre di cenere si è depositata su tetti, strade e auto. Ovviamente, mezzi e pedoni devono fare molta attenzione perché l’asfalto è diventato particolarmente scivoloso.




twitter logo

"San #GiovanniPaoloII, appassionato per la vita e affascinato per il mistero di Dio, del mondo e dell’uomo, è stato… https://t.co/S0RdLMA0Lv"

Tweetato il 22 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.