Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Aprile

Mercoledi 21 · S. Anselmo (mf); S. Corrado da Parzham

3.a di Pasqua

At 8,1b-8; Sal 65; Gv 6,35-40.

Acclamate Dio, voi tutti della terra.


Giovedi 22 · S. Leonida; S. Gaio

3.a di Pasqua

At 8,26-40; Sal 65; Gv 6,44-51.

Acclamate Dio, voi tutti della terra.

S. Messa ore 18,00.


Venerdi 23 · S. Adalberto; S. Giorgio

3.a di Pasqua

At 9,1-20; Sal 116; Gv 6,52-59.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.


Sabato 24 · S. Fedele da Sigmaringen ; S. Antimo

3.a di Pasqua

At 9,31-42; Sal 115; Gv 6,60-69.

Che cosa rendero' al Signore, per tutti i benefici che mi ha fatto?


Domenica 25 · S. MARCO, evangelista; S. Franca; S. Aniano; S. Clarenzio

4.a di Pasqua (anno B)

At 4,8-12; Sal 117; 1Gv 3,1-2; Gv 10,11-18.

La pietra scartata dai costruttori e' divenuta la pietra d’angolo.

S. Messa ore 18,30.


Lunedi 26 · S. Pascasio Radberto

4.a di Pasqua

At 11,1-18; Sal 41 e 42; Gv 10,1-10 (B,C).

L'anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.


Martedi 27 · S. Zita; S. Liberale

4.a di Pasqua

At 11,19-26; Sal 86; Gv 10,22-30.

Genti tutte, lodate il Signore.

S. Messa ore 18,00.


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

NATALE E’ ORMAI ALLE PORTE!

La Novena ad Alì sarà celebrata alle 5,30 del mattino in Chiesa Madre. La Misericordia distribuisce stelle di Natale. I bambini del catechismo preparano un concerto. I volontari del Servizio Civile organizzano un concorso.
14-12-15

Mercoledi 16 dicembre avrà inizio la Novena del S. Natale, anche quest’anno celebrata alle 5,30 del mattino. Ormai da qualche anno, infatti, è stata ripresa la tradizione della Messa mattutina, così come avveniva nel passato, e nonostante l’orario poco abituale e un po’ scomodo, sono stati tanti i fedeli che, in questi ultimi anni, vi hanno preso parte. Così, il Parroco ha deciso di riproporne le modalità.

Quella della Novena mattutina era una prassi molto diffusa un tempo, era l’unico modo per consentire ai fedeli di prendervi parte prima di raggiungere le proprie attività lavorative, soprattutto nei campi. Anche quest’anno, dunque, per rinnovare quest’antica tradizione, la Messa della Novena del Natale sarà celebrata nella Chiesa Madre, alle 5,30 nel mattino, tranne domenica 20, quando sarà di sera.

Con l’inizio dell’Avvento si respira aria natalizia. In Chiesa Madre è stato preparato il presepe sulla mensa dell’altare dell’Annunciazione, mentre nello spazio accanto all’altare maggiore è stato predisposto un altarino (nella foto) con delle statue grandi rappresentanti la Sacra Famiglia (ancora manca il bambinello!).

Domenica scorsa, invece, i confratelli della Misericordia hanno distribuito nella Parrocchia di Alì Terme, la mattina, ed in quella di Alì, la sera, delle stelle di Natale. I proventi saranno utilizzati per rilanciare la loro attività al servizio delle due comunità. Gli stessi confrati durante la settimana di Natale distribuiranno agli anziani un dono per porgere gli auguri propri, del Parroco e di tutta la comunità.

Anche i bambini del catechismo, dal canto loro, in questi giorni sono impegnati a preparare un  concertino che eseguiranno in chiesa, il 6 gennaio.

I giovani del Servizio Civile, operanti presso il Comune di Alì, invece, hanno voluto impegnarsi nell’organizzazione di un concorso dal titolo “Il più bel presepio nei quartieri di Alì”. Si può parlare di quinta edizione, anche se la riproposizione rivista arriva dopo alcuni anni.

Lo scopo non è tanto la competizione, anche se il 28 dicembre una giuria dovrà esprimere un giudizio, ma piuttosto quello di far riscoprire la bellezza di celebrare questa festa con la realizzazione del presepe. La rappresentazione della Natività, nelle strade di Alì, con la partecipazione di tutti, potrebbe essere motivo di aggregazione e di condivisione.

Si ricordi, inoltre, che l’inaugurazione dell’Anno Giubilare per la zona jonica (vicariati di Roccalumera, S. Teresa e Taormina-Val D’Alcantara) avrà luogo a Taormina il 16 dicembre con l’apertura della Porta Santa nell’antico Duomo. Il raduno è previsto alle ore 16,30 presso la Chiesa di S. Caterina (vicino Porta Messina) per poi proseguire in processione, lungo il Corso Umberto I, verso il Duomo. La celebrazione eucaristica sarà presieduta da Mons. Gaetano Tripodo.

Buon Natale a tutti!




twitter logo

"Non abbandoniamo le preghiere semplici che da bambini abbiamo imparato nella nostra famiglia e che custodiamo nella… https://t.co/vhhRo4LO6j"

Tweetato il 21 Aprile da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.