Auguri di Buon Anno!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Gennaio

Domenica 20 · S. Fabiano ; S. Sebastiano; S. Eustochia

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore.

Is 62,1-5; Sal 95; 1Cor 12,4-11; Gv 2,1-11.

Oratorio ore 16,00

S. Messa ore 17,30

Deposizione sulla vara dell'immagine di S. Agata

Riunione Deputazione


Lunedi 21 · S. Agnese; S. Epifanio

Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.

Eb 5,1-10; Sal 109; Mc 2,18-22.

Ore 17,00 S. Messa
Ore 17,30 Catechesi


Martedi 22


Mercoledi 23


Giovedi 24


Venerdi 25


Sabato 26


LITURGIA

IL BATTESIMO DI GESU'

11-01-19

Sulle rive del Giordano, Giovanni Battista predica la conversione dai peccati per accogliere il regno di Dio che è vicino. Gesù scende con la folla nell’acqua per farsi battezzare. Il battesimo per i Giudei era un rito penitenziale, perciò vi si accostavano riconoscendo i propri peccati. Ma il battesimo che Gesù riceve non è solo un battesimo di penitenza: la manifestazione del Padre e la discesa dello Spirito Santo gli danno un significato preciso. Gesù è proclamato «figlio diletto» e su di lui si posa lo Spirito che lo investe della missione di profeta (annuncio del messaggio della salvezza), sacerdote (l’unico sacrificio accetto al Padre), re (messia atteso come [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

GLI ALUNNI DELLE QUINTE CLASSI DI NIZZA VISITANO ALI'

Il nostro patrimonio architettonico suscita interesse e viene riscoperto grazie alle attività didattiche.
09-03-16

Continuano le visite sul territorio da parte delle scuole del comprensorio e non poteva mancare, nel loro itinerario, il nostro paese. Il 9 marzo è toccato agli alunni delle classi della 5 A e 5 B dell’Istituto Comprensivo di Nizza di Sicilia, che sono stati accolti dai ragazzi del servizio civile INTourACT e Azione Sociale (Santina D'Angelo, Giovanni Fiumara e Marska Rasconá) che, con gli assessori comunali, li attendevano in piazza Duomo.

Dopo una breve presentazione, la visita non poteva non iniziare dalla nostra chiesa Madre. L’Arciprete, don Vincenzo D'Arrigo, ha fatto da cicerone all’interno della chiesa, dando delle informazioni utili ai ragazzi sulla costruzione dell’edificio sacro, che quest’anno compie 450 anni dalla sua edificazione, sul giubileo parrocchiale che ci apprestiamo a celebrare e sull'arrivo delle reliquie di Sant'Agata ad Alì, 890 anni fa. Tutti molto attenti, hanno rivolto tante domande all'Arciprete che, con molto piacere, ha risposto ad ognuno.

Dopo aver visto le cappelle del Ss Sacramento e di Sant'Agata, si sono spostati dietro l'altare maggiore, per poter ammirare il coro ligneo con i quadri rappresentanti il martirio della nostra Patrona. Una volta fuori dalla chiesa, la visita è proseguita presso la chiesa dello Spirito Santo e i palazzi Maggiore, Brunaccini e Fama.

Una breve pausa nella sala consiliare, dove sono stati accolti dal sindaco, che li ha ringraziati per la loro presenza gradita, per poi ripartire verso la chiesa del Ss Rosario, il convento dei Cappuccini ed il frantoio D'Angelo, dove il proprietario ha spiegato loro la lavorazione della molitura delle olive. La bella mattinata trascorsa si è conclusa con una bella foto di gruppo e il ritorno a scuola.

Giovanni Fiumara




twitter logo

"Ciò che resta davanti alla soglia dell’eternità non è quanto abbiamo guadagnato, ma quanto abbiamo donato."

Tweetato il 20 Gennaio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.