Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


Mercoledi 27


Giovedi 28


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

DA MARTEDI 21 GIUGNO SARA’ POSSIBILE AMMIRARE RACHELE E LUDOVICA DURANTE LA TESSITURA

Dopo la celebrazione del Martedi di S. Agata, l'assemblea si sposterà all'Immacolata per l'avvio ufficiale della lavorazione della tela. La chiesa sarà aperta al pubblico tutti i giorni, escluso la domenica, dalle ore 17,00 alle ore 19,00, fino al 17 agosto.
19-06-16

Inizia la scuola di tessitura delle due ragazzine che si dovranno preparare per interpretare il ruolo di S. Agata e di S. Caterina. Da martedi 21 giugno sarà possibile ammirare Ludovica Smeralda e Rachele Reale, le due fanciulle estratte, che saliranno sul Cereo delle Ragazze durante i tre giorni di festa, mentre svolgono la loro nuova “attività”, quella di tessitrici. Secondo un’antica tradizione, infatti, S. Agata aveva promesso a Quinziano di accettare le sue lusinghe solo dopo aver ultimato una tela. Ma la giovane di giorno tesseva e la notte disfaceva la tela. Si tratta evidentemente di una riproposizione della leggenda mitologica di Penelope.

Il 21 giugno, dunque, subito dopo la celebrazione Giubilare del Martedi di S. Agata, tutta l’assemblea si sposterà nella chiesetta dell’Immacolata, nell’omonimo quartiere, per l’inizio delle attività di tessitura in forma pubblica. Saranno presenti anche le telecamere di Tele 90, per registrare le immagini che saranno mandate in onda per diffondere le notizie e che saranno raccolte per la realizzazione del video sulla Festa Grande del 2016.

Da martedi, pertanto, sarà possibile ammirare Ludovica e Rachele al lavoro, tutti i giorni, tranne la domenica, dalle ore 17,00 alle ore 19,00, fino al 17 agosto. A tale scopo, i Ciliari delle Ragazze hanno collocato, nella via Roma, in prossimità delle stradine che portano in detta chiesa, due striscioni con l’indicazione dell’orario e dei giorni in cui sarà possibile visitare i locali della tessitura. Il quartiere, dove oltretutto risiedono gran parte delle famiglie partecipanti al relativo cilio, è stato anche addobbato con tante bandierine colorate.  

Saranno Santina Grioli e Antonella Bonura a guidare le operazioni di tessitura, avendo le stesse nei giorni scorsi appreso tutto il procedimento che porta alla produzione della tela. Il tutto sotto la supervisione della signora Paola Floramo, che si è occupata di eseguire le attività propedeutiche: montaggio della struttura e dell'ordito ed avvio della lavorazione.

La tela prodotta sarà poi conservata dalle famiglie delle due ragazzine o dalle stesse suddivisa in fazzoletti per essere donati.




twitter logo

"L’amore per gli altri deve diventare la costante della nostra esistenza."

Tweetato il 22 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.