Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Mercoledi 20 · S. Gobano; S. Giovanni da Matera

Rendete saldo il vostro cuore, voi tutti che Sperate nel Signore.

2Re 2,1.6-14; Sal 30; Mt 6,1-6.16-18.


Giovedi 21 · S. Luigi Gonzaga; S. Rodolfo

Gioite, giusti, nel Signore.

Sir 48,1-14; Sal 96; Mt 6,7-15.

Ore 18,00 Adorazione Eucaristica, segue la S. Messa.


Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE VINCENZO D’ARRIGO: «AL COMPIMENTO DEI 75 ANNI E UN GIORNO LASCERO’ LA PARROCCHIA DI ALI’»

Domenica scorsa il Parroco assieme alla Comunità ha festeggiato i suoi 35 anni di Sacerdozio (VIDEO).
04-07-16

«Nel 2029 andrò in pensione»: questo è quanto Padre Vincenzo ha comunicato all’Assemblea, Domenica scorsa, a conclusione della celebrazione per il suo 35° Anniversario Sacerdotale. «La quasi totalità del mio ministero sacerdotale – ha detto P. Vincenzo – l’ho trascorsa ad Alì. Ho sempre detto di sì al nostro Vescovo, anche quando mi ha affidato altre comunità parrocchiali (Rocchenere, Mandanici, Sciglio e Alì Terme), solo una volta sono stato disobbediente: quando Mons. La Piana mi ha proposto la parrocchia di Taormina, in quell’occasione risposi di mandare qualche altro Sacerdote e che io sarei rimasto nella comunità che mi era stata affidata da giovanissimo».

«Ma state tranquilli, cari fratelli – continua – che appena compirò i 75 anni e un giorno lascerò la Parrocchia. Il 13 maggio del 2024 (in realtà voleva dire 2029), il giorno dopo il mio compleanno, non sarò più parroco di Alì, perché penso che dopo tanti anni di lavoro mi toccherà il mio meritato riposo. Alì sarà la mia prima e ultima Parrocchia». Queste le parole di Padre Vincenzo a conclusione della celebrazione.

Poco prima Michela aveva letto un bellissimo messaggio augurale nel quale aveva ricordato quanto Padre Vincenzo sia stato molto importante per la crescita del nostro paese e promotore di numerose attività, in cui diverse generazioni di aliesi sono state coinvolte. Certo la piccola Michela non era ancora nata, ma lei stessa dice di averlo appreso dai più grandi. Il messaggio può essere ascoltato integralmente cliccando sull'immagine in alto.

Il Parroco ha poi ringraziato «per i tanti anni trascorsi insieme nella gioia, nella sofferenza, nel dolore, in tutto quello che abbiamo vissuto nel cammino della nostra Comunità. Che possa il Signore benedire non solo il mio Sacerdozio, ma soprattutto questa Comunità in cui io sono stato posto come pastore e parroco».

Un particolare non sarà sicuramente sfuggito ai parrocchiani, P. Vincenzo tra 13 anni andrà pure in pensione, ma prima ci sarà un importante evento da affrontare: la Festa Grande del 2026. Arriverà a quella data acciaccato, sofferente, invecchiato, ma ormai si è spiegato, a 75 anni non un anno prima. Con quella sarà la sua quinta Festa solenne in onore di S. Agata. Buona Fortuna!

A P. Vincenzo la Comunità ha regalato un paramento verde che è stato indossato durante la celebrazione. Auguri!


(Cliccando sull'immagine sarà possibile vedere il video)

 




twitter logo

"La scelta di seguire Cristo favorisce l’edificazione di una società più giusta, più fraterna, più umana secondo il cuore di Dio."

Tweetato il 19 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.