Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


Mercoledi 27


Giovedi 28


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

17 LUGLIO: INIZIA LA FESTA!

In tanti hanno voluto essere presenti stamattina alla celebrazione di avvio dei preparativi. In prima fila Ciliari e bambine. VIDEO
17-07-16

Cliccando sulla foto sarà possibile vedere il video.

Hanno preso il via stamattina i preparativi per la Festa Grande di agosto. Padre Vincenzo, introducendo la Messa delle 6, ha detto: «E’ inutile che si dica che la festa è il 19, 20 e 21 agosto, quello sarà il momento culminante, ma la festa inizia già da oggi con i vostri lavori e le vostre attività».

Questi i vari momenti della mattinata:

Ore 5,45 – I Ciliari dei due cilii, con le proprie orchestrine, si recano in Chiesa Madre, dove iniziano le operazioni di trasferimento della statua di S. Agata sulla vara. In prima fila i capi-cartella, Giuseppe Triolo e Franco Triolo, che fanno parte anche della Deputazione di S. Agata.

Ore 6,00 – La chiesa è ormai piena. S. Agata viene portata sulla vara e trasferita vicino l’altare maggiore, tra le note dell’inno, il suono delle campane, i botti dei mortaretti e gli applausi dei fedeli presenti. Tanta la commozione. La gente con uno scrosciante applauso ha voluto abbracciare la Patrona che da oggi inizierà ad onorare con i preparativi della festa, così come tradizione vuole. Subito dopo è iniziata la S. Messa.  

Ore 6,45 – Si conclude la celebrazione con gli auguri del Parroco. I ciliari con i propri stendardi, le bambine e tutti i presenti si trasferiscono in piazza, dove inizia la parte folkloristica. Rachele e Ludovica si esibiscono in balli tradizionali. A loro si aggiungono i ciliari.

Ore 7,05 – I Ciliari delle Ragazze partono per raggiungere Fiumedinisi a piedi, passando da dietro la chiesa e proseguendo per la via S. Zaccaria.

Ore 8,00 – I nostri raggiungono la contrada “Utra”. Da qui il tradizionale saluto a quanti sono rimasti in paese. Ad Alì le campane suonano a festa e i ciliari del pane rimasti nella via S. Zaccaria salutano i colleghi delle ragazze giunti nella collina di fronte. Dopo un breve intrattenimento in Piazza Duomo, anche i Ciliari del Pane raggiungono il loro luogo di lavoro, presso il piano terra del Comune, per iniziare a preparare il pane.

Stasera subito dopo la Messa, ci si trasferirà ai “Sedili”, assieme ai Ciliari del Pane, per accogliere la “carovana” di ritorno da Fiumedinisi.

La festa è iniziata! Auguri di buon lavoro!

R.R.




twitter logo

"Camminare insieme, pregare insieme, lavorare insieme: ecco la nostra strada maestra verso l’unità dei cristiani. #WCC70"

Tweetato il 21 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.