Auguri di Buon Anno!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Gennaio

Domenica 20 · S. Fabiano ; S. Sebastiano; S. Eustochia

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore.

Is 62,1-5; Sal 95; 1Cor 12,4-11; Gv 2,1-11.

Oratorio ore 16,00

S. Messa ore 17,30

Deposizione sulla vara dell'immagine di S. Agata

Riunione Deputazione


Lunedi 21 · S. Agnese; S. Epifanio

Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.

Eb 5,1-10; Sal 109; Mc 2,18-22.

Ore 17,00 S. Messa
Ore 17,30 Catechesi


Martedi 22


Mercoledi 23


Giovedi 24


Venerdi 25


Sabato 26


LITURGIA

IL BATTESIMO DI GESU'

11-01-19

Sulle rive del Giordano, Giovanni Battista predica la conversione dai peccati per accogliere il regno di Dio che è vicino. Gesù scende con la folla nell’acqua per farsi battezzare. Il battesimo per i Giudei era un rito penitenziale, perciò vi si accostavano riconoscendo i propri peccati. Ma il battesimo che Gesù riceve non è solo un battesimo di penitenza: la manifestazione del Padre e la discesa dello Spirito Santo gli danno un significato preciso. Gesù è proclamato «figlio diletto» e su di lui si posa lo Spirito che lo investe della missione di profeta (annuncio del messaggio della salvezza), sacerdote (l’unico sacrificio accetto al Padre), re (messia atteso come [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE VINCENZO A ROMA HA PARTECIPATO ALLA CELEBRAZIONE DI CHIUSURA DELLA PORTA SANTA A SAN PIETRO

Si conclude il Giubileo Straordinario della Misericordia voluto da Papa Francesco. L’Anno Santo Aliese, invece, continuerà fino al 12 febbraio 2017.
27-11-16

Anche Padre Vincenzo era presente in Piazza San Pietro a Roma per partecipare alla Celebrazione Eucaristica di domenica 20 novembre, solennità di Cristo Re, presieduta da Papa Francesco. Una piazza gremita da tanti pellegrini provenienti da tutte le parti del Mondo ha fatto da sfondo alla cerimonia di chiusura della Porta Santa a conclusione del Giubileo della Misericordia voluto dallo stesso Pontefice ed aperto lo scorso 8 dicembre. Tra i Prelati presenti, anche i 17 nuovi Cardinali nominati il giorno prima. In prima fila oltre ai Sacerdoti concelebranti, anche le autorità civili tra cui il Presidente della Repubblica Mattarella ed il Presidente del Consiglio dei Ministri Renzi. Notevole il dispiegamento di forze per garantire il controllo dell’area interessata e di tutta la città.

«Il Giubileo della Misericordia, che oggi si conclude , - ha detto Papa Francesco – continui a portare frutti nei cuori e nelle opere dei credenti». Quindi l’invito a tutti i fedeli a chiedere al Signore «la grazia di non chiudere mai le porte della riconciliazione e del perdono, ma di saper andare oltre il male e le divergenze, aprendo ogni possibile via di speranza. Come Dio crede in noi stessi, infinitamente al di là dei nostri meriti, così anche noi siamo chiamati a infondere speranza e a dare opportunità agli altri. Perché, anche se si chiude la Porta Santa, rimane sempre spalancata per noi la vera porta della misericordia, che è il cuore di Cristo».

A conclusione della celebrazione il Santo Padre, oltre a salutare Prelati e Autorità, si è voluto accomiatare anche dai fedeli presenti, percorrendo a bordo della papamobile la piazza all’interno del colonnato.

E’ stato un bel momento spirituale, cui ha avuto la gioia di partecipare anche il nostro Parroco.

R.R.




twitter logo

"Ciò che resta davanti alla soglia dell’eternità non è quanto abbiamo guadagnato, ma quanto abbiamo donato."

Tweetato il 20 Gennaio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.