Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Ottobre

Mercoledi 17 · S. Ignazio di Antiochia ; B. Contardo Ferrini

Chi ti segue, Signore, avra' la luce della vita.

Gal 5,18-25; Sal 1; Lc 11,42-46.


Giovedi 18 · S. Luca ev.; S. Pietro d’Alcantara

I tuoi santi, Signore, dicano la gloria del tuo regno.

2Tm 4,10-17b; Sal 144; Lc 10,1-9.


Venerdi 19 · Ss. Giovanni de B. e Isacco J. e c. S. Paolo d. Croce

Beato il popolo scelto dal Signore.

Ef 1,11-14; Sal 32; Lc 12,1-7.


Sabato 20 · S. Cornelio; S. Adelina; S. Maria Bertilla Boscardin

Hai posto il tuo Figlio sopra ogni cosa.

Ef 1,15-23; Sal 8; Lc 12,8-12.


Domenica 21 · Ss. Orsola e c.; S. Malco I sett.

Donaci, Signore, il mo amore: in te speriamo.

Is 53,1O-1;: Sal 32; Eb 4,14-16; Mc 10,35-45.

S. Messa ore 18,30
Apertura anno Pastorale.


Lunedi 22 · S. Giovanni Paolo II

Il Signore ci ha fatti e noi siamo suoi.

Ef 2,1-10; Sal 99; Lc 12,13-21.


Martedi 23


LITURGIA

S. TERESA DI LISIEUX: Non è mai andata in “missione”, ma è la Patrona delle Missioni.

La Santa del mese di ottobre
11-10-18

Teresa Martin nasce ad Alençon in Francia il 2 gennaio 1873, ultima di nove figli, di cui 5 religiose e gli altri 4 deceduti in tenerissima età. È battezzata due giorni più tardi nella Chiesa di Notre-Dame, ricevendo i nomi di Maria Francesca Teresa. I suoi genitori sono Louis Martin e Zélie Guérin. Dopo la morte della madre, avvenuta il 28 agosto 1877, Teresa si trasferisce con tutta la famiglia nella città di Lisieux.
Verso la fine del 1879 si accosta per la prima volta al sacramento della penitenza. Nel giorno di Pentecoste del 1883 ha la singolare grazia della guarigione da una grave malattia, per l'intercessione di nostra Signora delle Vittorie. Educata dalle Benedettine di Lisieux, riceve la prima comunione l'8 [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

AD ALI' L'ARCIVESCOVO INCONTRA IL POMPIERE CHE HA SALVATO IL PRIMO BAMBINO DALLA VALANGA DI RIGOPIANO

Carmelo Rigano, originario di Letojanni, lavora in una squadra speciale dei vigili del fuoco di Pisa ed è il genero di una coppia aliese.
24-02-17

L’11 febbraio scorso ad Alì tra le tante persone e volontari che operano nel sociale e che hanno partecipato alla celebrazione di chiusura dell’Anno Santo Aliese, c’era anche Carmelo Rigano, il giovane pompiere di Letojanni che a Rigopiano ha estratto vivo il primo bambino dalla valanga che ha sommerso l’hotel. Il quarantaduenne Carmelo Rigano è sposato con Agata Abate, figlia di Nunzio e Santina Di Blasi e lavora nei vigili del fuoco a Pisa. Fa parte di un’unità speciale che interviene in caso di terremoti, incendi e disastri, con l'ausilio di apparecchiature tecnologicamente all’avanguardia per salvare le vittime. Assieme ai suoi colleghi ha partecipato alle operazioni di salvataggio in Abruzzo a seguito della valanga che ha distrutto l’ormai tragicamente famoso albergo di Rigopiano ed è balzato agli onori della cronaca per aver salvato un giovanissimo con la mamma. Ha lavorato per ore per creare un varco e raggiungere così il bambino che era sdraiato accanto alla madre.

L’Arcivescovo, in sacrestia, si è congratulato con il giovane eroe con parole di stima per tutti i pompieri, le forze dell’ordine ed i volontari che in questi momenti tragici si rimboccano le maniche senza risparmiarsi.

Una bella celebrazione quella dello scorso 11 febbraio, durante la quale abbiamo avuto la gioia di conoscere il nuovo Pastore della chiesa messinese, in occasione della sua prima visita nella nostra parrocchia. In realtà già qualche settimana prima aveva fatto “irruzione” ad Alì, a sorpresa, per incontrare il nostro parroco.

Ma anche lui durante la sua permanenza ad Alì ha ricevuto una bella sorpresa. Tra i fedeli partecipanti alla celebrazione giubilare, infatti, c’era anche la sorella del Presule, venuta da Siracusa per fargli un’improvvisata. L’Arcivescovo ha visto la donna durante la Comunione, poi in sacrestia l’abbraccio commosso.

La presenza del nuovo Arcivescovo in mezzo a noi ha suscitato sentimenti di apprezzamento e di fiducia per la semplicità con cui si è presentato e per la sua capacità di entrare in sintonia con la gente. 




twitter logo

"Nell’ascolto della Parola di Dio attingiamo il coraggio e la perseveranza per offrire il meglio di noi stessi agli altri."

Tweetato il 17 Ottobre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.