Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Luglio

Mercoledi 18 · S. Federico; S. Materno; S. Arnolfo

Il Signore non respinge il suo popolo.

Is 10,5-7.13-16; Sal 93; Mt 11,25-27.


Giovedi 19 · S. Epafra; S. Macrina; S. Simmaco

Il Signore dal cielo ha guardato la terra.

Is 26,7-9.12.16-19; Sal 101; Mt 11,28-30.

S. Messa ore 18,30.


Venerdi 20 · S. Aurelio; S. Apollinare; S. Elia

Tu, Signore, hai preservata la mia vita dalla fossa della distrazione.

Is 38,1-6.21-22.7-8; Cant. Is 38,10-12.16; Mt 12,1-8.


Sabato 21 · II di S. Maria - S. Lorenzo da Brindisi; S. Prassede; S. Alberico

Non dimenticare i poveri, Signore!

Mi 2,1-5; Sal 9; Mt 12,14-21.

S. Messa ore 07,00 Chiesa di S. Maria.


Domenica 22 · 16.a di Tempo Ordinario - s. Maria Maddalena

Il Signore e' il mio pastore: non manco di nulla.

Ger 23,1-6; Sal 22; Ef 2,13-18; Mc 6,30-34.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 23 · S. Brigida patr. Europa; S. Giovanni Cassiano

Benediro' il Signore in ogni tempo.

Gal 2,19-20; Sal 33; Gv 15,1-8.


Martedi 24 · VI di S. Agata - S. Charbel Makhluf; s. Cristina di Bolsena; S. Eufrasia

Mostraci, Signore, la tua misericordia.

Mi 7,14-15.18-20; Sal 84; Mt 12,46-50.

S. Messa ore 19,00.


LITURGIA

I SANTI PIETRO E PAOLO

Solennità antichissima
28-06-18


La solennità dei Santi Pietro e Paolo è antichissima: è stata inserita nel Santorale romano molto prima di quella di Natale. Nei secolo IV si celebravano già tre messe: una in san Pietro in Vaticano, l’altra in san Paolo fuori le mura, la terza alle catacombe di san Sebastiano dove furono probabilmente nascosti per un certo tempo, all’epoca delle invasioni, i corpi dei due apostoli.

San Pietro

Simone era un pescatore di Betsaida (Lc 5,3; Gv 1,44), che si era più tardi stabilito a Cafarnao (Mc 1,2 1.29). Il fratello Andrea lo introduce al seguito di Gesù (Gv 1,42); ma probabilmente Simone era stato [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PARAPENDII “COLORANO” IL CIELO DI ALI’

Un gruppo di ungheresi ha raggiunto monte Sant’Elena per praticare questo insolito ed emozionante sport.
15-03-17

Aliesi con il naso all’insù ieri per ammirare le “ali” colorate di parecchi parapendii che si sono lanciati in volo libero nel cielo di Alì.

Nella tarda mattinata di ieri, infatti, un gruppo di 35 ungheresi, amanti del volo sportivo, accompagnati da un istruttore palermitano, ha raggiunto il nostro paese a bordo di quattro pulmini.

Arrivati in Piazza Duomo hanno potuto ammirare la Chiesa Madre ed apprezzare il panorama. Il tempo di qualche foto ed hanno proseguito il percorso verso monte Sant’Elena, accompagnati da alcuni giovani del Servizio Civile, fino ad un certo punto con i mezzi, poi, zaino in spalla, a piedi.

Raggiunta la cima e preparati la vela e il fascio funicolare, sono stati una decina i parapendii decollati, lanciandosi sorvolando l’abitato di Alì e dirigendosi verso Alì Terme, sulla cui spiaggia sono poi atterrati. Un volo emozionante e spettacolare, non solo per i diretti interessati, coloro che praticano questo sport, ma anche per chi li ha ammirati da lontano e la cui attenzione è stata richiamata dai colori delle strutture "volanti". Ancor più entusiasmante, però, è stato per coloro che hanno seguito la partenza da vicino: molto belle le foto che sono state condivise su facebook.

Come si ricorderà, alcuni anni fa il monte Sant’Elena era spesso meta di alcuni deltaplanisti che  amavano lanciarsi dallo stesso punto. Oggi un gradito ritorno che gli aliese hanno seguito con interesse e curiosità.

Roberto Roma


Le foto sono di Emilio Grioli e di Daniela Triolo.




twitter logo

"Gesù ci invita a costruire insieme la civiltà dell’amore nelle situazioni che ci capita di vivere ogni giorno."

Tweetato il 18 Luglio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.