Sabato 17 Agosto: Festa del Patrocinio di S. Agata.

CALENDARIO PARROCCHIALE

Agosto

Domenica 18 · S. Elena; S. Agapito

Signore, vieni presto in mio aiuto.

Ger 38,4-6.8-10; Sal 39; Eb 12,1-4; Lc 12,49-53.

Ore 19,00 - S. Messa.


Lunedi 19 · S. Giovanni Eudes ; S. Sisto III

Ricordati di noi, Signore, per amore del tuo popolo.

Gdc 2,11-19; Sal 105; Mt 19,16-22.

Ore 19,00 - S. Messa.


Martedi 20 · S. Bernardo ; S. Samuele pr.; S. Filiberto

Il Signore annuncia la pace per il suo popolo.

Gdc 6,11-24a; Sal 84; Mt 19,23-30.


Mercoledi 21 · S. Pio X ; S. Ciriaca

Signore, il re gioisce della tua potenza!

Gdc 9,6-15; Sal 20; Mt 20,1-16.


Giovedi 22 · B.V. Maria Regina

Ecco, Signore, io vengo per fare la tua volonta'.

Gdc 11,29-30a; Sal 39; Mt 22,1-14.

Ore 18,30 - S. Messa.


Venerdi 23 · S. Rosa da Lima ; S. Zaccheo; S. Flaviano

Loda il Signore, anima mia.

Rt 1,1.3-6.14b-16.22; Sal 145; Mt 22,34-40.


Sabato 24 · S. Bartolomeo ap. Patrono dell’Arcidiocesi

I tuoi santi, Signore, dicano la gloria del tuo regno.

Ap 21,9b-14; Sal 144; Gv 1,45-51.

Ore 7,00 S. Messa - Chiesa Madonna del Bosco.


LITURGIA

S. Agata, “Donata a noi da Dio, sorgente stessa della bontà”

Dal «Discorso su sant’Agata» di San Metodio Siculo, Patriarca di Costantinopoli
17-08-19


La commemorazione annuale di sant’Agata ci ha qui radunati perché rendessimo onore a una martire, che è sì antica, ma anche di oggi. Sembra infatti che anche oggi vinca il suo combattimento perché tutti i giorni viene come coronata e decorata di manifestazioni della grazia divina.

Sant’Agata è nata dal Verbo del Dio immortale e dall’unico suo Figlio, morto come uomo per noi. Dice infatti san Giovanni: «A quanti lo hanno accolto ha dato il potere di diventare figli di Dio» (Gv 1, 12).

Agata, la nostra santa, che ci ha invitati al religioso banchetto, è la sposa di Cristo. E’ la vergine che ha imporporato le [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

IL CARDINALE MONTENEGRO VESCOVO DA 17 ANNI

Il messinese, don Franco Montenegro, ha ricevuto la Porpora Cardinalizia nel 2015.
29-04-17

Monsignor Francesco Montenegro, dal 2008 arcivescovo metropolita di Agrigento, che compirà 71 anni il prossimo 22 maggio, oggi festeggia il suo diciassettesimo anniversario dalla sua ordinazione episcopale. Era infatti il 29 aprile del 2000 quando nella Cattedrale di Messina don Franco, al tempo provicario generale dell’Arcidiocesi di Messina, Lipari, S. Lucia del Mela, veniva consacrato vescovo, da mons. Giovanni Marra, coconsacranti l'arcivescovo emerito Ignazio Cannavò ed il vescovo Francesco Sgalambro, e nominato Ausiliare di Messina-Lipari e Santa Lucia del Mela. Alla cerimonia era presente tra gli altri anche il cardinale Salvatore Pappalardo, arcivescovo emerito di Palermo.

Monsignor Montenegro, presbitero dall'8 agosto 1969 per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria dell'arcivescovo Francesco Fasola, è cardinale dal 2015 per volere di papa Francesco il quale nel concistoro del 14 febbraio 2015 lo crea cardinale presbitero dei Santi Andrea e Gregorio al Monte Celio. A don Franco, sempre vicino e presente nelle nostre due comunità parrocchiali di S. Agata in Alì e S. Rocco in Alì Terme vanno i nostri più sinceri ed affettuosi auguri per un proficuo ministero.

Carmelo Tringali

Nella Foto: Mons. Montenegro nella Chiesa delle Anime del Purgatorio ad Alì. 




twitter logo

"Con Dio i pesi della vita non restano solo sulle nostre spalle: lo Spirito Santo viene a darci forza, a incoraggiarci, a sostenere i pesi."

Tweetato il 17 Agosto da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.