Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Novembre

Martedi 21 · Presentazione della B.V. Maria

Il Signore mi sostiene.

Liturgia: 2Mac 6,18-31; Sal 3; Lc 19,1-10.

S. Messa ore 17,00.


Mercoledi 22 · S. Cecilia

Ci sazieremo, Signore, contemplando il tuo volto.

Liturgia: 2Mac 7,1.20-31; Sal 16; Lc 19,11-28.


Giovedi 23 · S. Clemente I ; S. Colombano

A chi cammina per la retta via mostrerò la salvezza di Dio.

Liturgia: 1Mac 2,15-29; Sal 49; Lc 19,41-44.

S. Messa ore 17,00.


Venerdi 24 · Ss. Andrea Dung-Lac e compagni

Lodiamo il tuo nome glorioso, Signore.

Liturgia: 1Mac 4,36-37.52-59; Cant. 1Cron 29,10-12; Lc 19,45-48.


Sabato 25 · S. Caterina d'Alessandria (Compatrona di Ali')

Esultero', Signore, per la tua salvezza.

Liturgia: 1Mac 6,1-13; Sal 9; Lc 20,27-40.

S. Messa ore 9,00.


Domenica 26 · CRISTO RE DELL'UNIVERSO

Il Signore e' il mio pastore: non manco di nulla.

Liturgia: Ez 34,11-12.15-17; Sal 22; 1Cor 15,20-26.28; Mt 25,31-46.

Ore 16,00 Catechesi e attività di oratorio.

Ore 17,30 S. Messa, atto di consacrazione al Sacro cuore e benedizione Eucaristica.


Lunedi 27


LITURGIA

11 novembre: S. Martino di Tours

09-11-17


Quattromila chiese dedicate a lui in Francia, e il suo nome dato a migliaia di paesi e villaggi; come anche in Italia, in altre parti d’Europa e nelle Americhe: Martino il supernazionale. Nasce in Pannonia (che si chiamerà poi Ungheria) da famiglia pagana, e viene istruito sulla dottrina cristiana quando è ancora ragazzo, senza però il battesimo. Figlio di un ufficiale dell’esercito romano, si arruola a sua volta, giovanissimo, nella cavalleria imperiale, prestando poi servizio in Gallia. E’ in quest’epoca che può collocarsi l’episodio famosissimo di Martino a cavallo, che con la spada taglia in due il suo mantello militare, per difendere un mendicante dal freddo.
Lasciato l’esercito nel 356, raggiunge [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

RADUNO DI VESPE RAGGIUNGE ALI’

Le altre tappe: Roccalumera, Scaletta Superiore e Savoca.
05-05-17

Il 2° Raduno Nazionale V.C. Roccalumera-Riviera Jonica farà tappa ad Alì. Domenica 7 maggio l’antico centro aliese sarà invaso da numerose vespe, mezzo di trasporto a due ruote che ha fatto la storia, rappresentando il passaggio di una società verso il benessere ed oggi vero e proprio simbolo del design italiano.

Il programma prevede il raduno dei partecipanti alle ore 8 sul lungomare di Roccalumera, presso il “Main Palace Hotel” e la partenza del giro turistico alle ore 10. La caratteristica carovana attraverserà il versante jonico alla scoperta delle bellezze del nostro territorio. La prima tappa, verso le ore 10,45, è prevista ad Alì, dove il diacono Pippo Giannetto benedirà i vespisti ed i loro mezzi. Ci sarà l’occasione anche per consentire ai graditi ospiti di visitare il nostro bel duomo e parte del centro storico. L'immagine della facciata della chiesa di S. Agata è stata inserita anche nel manifesto che pubblicizza l'evento. Alle 11,30, dopo la consumazione della colazione, le vespe si muoveranno verso Scaletta Superiore. Qui sarà visitato il castello Rufo Ruffo e consumato l’aperitivo. Alle 13 la comitiva, rimesse in moto le vespe, si dirigerà verso Savoca per concludere il giro con il pranzo. Seguirà un intrattenimento musicale, il sorteggio e la premiazione.


Cliccando sull'immagine sarà possibile ingrandire il manifesto.




twitter logo

"Lavoriamo insieme perché i bambini possano guardarci sorridendo e conservino uno sguardo limpido, pieno di gioia e… https://t.co/trrlC3DGtn"

Tweetato il 20 Novembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.