Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dicembre

Mercoledi 12 · B.V. Maria di Guadalupe

Benedici il Signore, anima mia.

Is 40,25-31; Sal 102; Mt 11,28-30.


Giovedi 13


Venerdi 14


Sabato 15


Domenica 16


Lunedi 17


Martedi 18


LITURGIA

“CELESTE PATRONA DELLA TERRA DI SICILIA, CI AFFIDIAMO A TE”

8 Dicembre: IMMACOLATA CONCEZIONE
05-12-18



L'icona tradizionale della Vergine Maria Immacolata riflette l'invocazione litanica del santuario lauretano che Isaia canta nel vaticinio che contrappone la città santa, protetta da mura e baluardi, alla prosopopea della città terrena, calpestata dai poveri: “turris eburnea”.
A Maria Immacolata, celeste patrona della terra di Sicilia, delle sue Chiese e della sua gente, affaticata nella città terrena, non possiamo chiedere altro che la sua preghiera al Padre sia quel baluardo di difesa in cui ciascuno di noi può confidare. Il cuore di Maria, donna e madre di Dio, è il santuario terreno-celeste in cui troviamo rifugio sicuro, e in cui speriamo che ogni siciliano cerchi la consolazione e la speranza che [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

CELEBRAZIONE DELLA S. COMUNIONE AD ALI’ TERME CON DIMINUZIONE DEI BAMBINI PARTECIPANTI

Dagli oltre 50 bambini che nel passato annualmente si sono accostati per la prima volta alla S. Comunione, quest’anno, ad Alì Terme, si è registrato un calo “storico” con soli 12 bambini comunicandi. Fatte le dovute proporzioni, anche ad Alì le cose non vanno certo meglio: solo 3 bambini, domenica 11 giugno, riceveranno il Corpo di Cristo. Sabato 27 maggio, sempre nel centro termale, durante la celebrazione delle 18,30, Padre Vincenzo, nella veste di Vicario Foraneo, amministrerà la S. Cresima a 11 giovani.
26-05-17

Sono state celebrate domenica 21 maggio nella Parrocchia San Rocco di Alì Terme le prime comunioni. I piccoli, accompagnati dalle loro famiglie, si sono ritrovati presso i locali della vecchia chiesa parrocchiale. Successivamente guidati dal parroco P. Vincenzo D’Arrigo, dal diacono Pippo Giannetto, dalle due catechiste Mariella Freni e Lucia Arcuri, Edoardo, Stefano, Fiorenzo, Angelo, Gabriele, Rosario, Giovanni, Domenico, Agatino, Greta, Marilù, Gabriele e Simone, si sono incamminati processionalmente verso la chiesa di San Rocco portando ciascuno un giglio bianco che poi hanno deposto ai piedi dell’altare.
La novità di quest’anno è stata che, per volere di P. Vincenzo, le sedie per i comunicandi sono state collocate nel presbiterio in modo che i “dodici apostolini”, come li ha chiamati P. D’Arrigo all’inizio della celebrazione, facessero da cornice all’altare. La funzione è stata molto toccante per i fedeli che vi hanno preso parte ma soprattutto per i genitori e parenti dei ragazzi quando questi hanno ricevuto per la prima volta il Corpo e il Sangue di Cristo. Durante l’omelia P. D’Arrigo ha parlato dell’amore che Gesù ha per noi, che ci chiede di avere per il prossimo e, inoltre, ha incitato i bambini a continuare il catechismo che li porterà a ricevere il sacramento della Confermazione e a partecipare tutte le domeniche alle celebrazioni perché  “questa, non deve essere la prima, l’unica e l’ultima comunione”.
Al termine del sacro rito ai bambini sono stati consegnati dei ricordini: una copia dei Vangeli, una pergamena raffigurante un'icona e un regalo da parte delle loro catechiste.

Carmelo Tringali




twitter logo

"“Consolate, consolate il mio popolo” (Is 40,1). Come consola il Signore? Con la tenerezza. #SantaMarta"

Tweetato il 11 Dicembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.