Auguri di Buon Anno!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Gennaio

Domenica 20 · S. Fabiano ; S. Sebastiano; S. Eustochia

Annunciate a tutti i popoli le meraviglie del Signore.

Is 62,1-5; Sal 95; 1Cor 12,4-11; Gv 2,1-11.

Oratorio ore 16,00

S. Messa ore 17,30

Deposizione sulla vara dell'immagine di S. Agata

Riunione Deputazione


Lunedi 21 · S. Agnese; S. Epifanio

Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.

Eb 5,1-10; Sal 109; Mc 2,18-22.

Ore 17,00 S. Messa
Ore 17,30 Catechesi


Martedi 22


Mercoledi 23


Giovedi 24


Venerdi 25


Sabato 26


LITURGIA

IL BATTESIMO DI GESU'

11-01-19

Sulle rive del Giordano, Giovanni Battista predica la conversione dai peccati per accogliere il regno di Dio che è vicino. Gesù scende con la folla nell’acqua per farsi battezzare. Il battesimo per i Giudei era un rito penitenziale, perciò vi si accostavano riconoscendo i propri peccati. Ma il battesimo che Gesù riceve non è solo un battesimo di penitenza: la manifestazione del Padre e la discesa dello Spirito Santo gli danno un significato preciso. Gesù è proclamato «figlio diletto» e su di lui si posa lo Spirito che lo investe della missione di profeta (annuncio del messaggio della salvezza), sacerdote (l’unico sacrificio accetto al Padre), re (messia atteso come [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

MATTINATA ALIESE IERI PER UN GRUPPO DI TAORMINESI

Anche nel Duomo di Taormina c’è una bella statua in marmo di S. Agata proveniente da un’antica chiesa a lei dedicata.
01-07-17

Un gruppo di Taorminesi, che sta facendo le cure presso le Terme Acqua Grazia di Alì Terme, ha ieri mattina visitato la nostra Chiesa Madre.

Il Parroco, Padre Vincenzo, ha accolto il gruppo facendo da cicerone, illustrando le bellezze del sacro edificio e del museo parrocchiale.

Gli ospiti hanno avuto parole di compiacimento per quando hanno visto e di elogio per la cura con cui è tenuta la Chiesa e i locali annessi.

Padre Vincenzo, narrando le vicende che portarono al Patrocinio di S. Agata su Alì, ha illustrato il legame che c’è con la cittadina turistica e che giustifica la presenza di una bella statua della Santa catanese nel loro Duomo. L’immagine risale al 1500 ed è stata realizzata, in marmo bianco di Carrara, da Martino Montanini di Bartolomeo. Si trovava nella distrutta chiesa di S. Domenico, in origine a lei intitolata.

La relazione cui ha fatto riferimento P. Vincenzo risale al 1126, quando, secondo una tradizione, le spoglie di S. Agata, una volta sbarcate a Messina (Villaggio S. Agata), sono state trasportate a Catania via terra, passando dai territori di Alì e di Taormina. Qui esiste una zona chiamata “a ciappa i Sant’Aita”, dove avvenne l’incontro tra gli aliesi ed i taorminesi, i quali, assieme alla delegazione proveniente da Catania, accolsero le preziose reliquie. Una vicenda, questa, che lasciò segni indelebili in entrambe le comunità.




twitter logo

"Ciò che resta davanti alla soglia dell’eternità non è quanto abbiamo guadagnato, ma quanto abbiamo donato."

Tweetato il 20 Gennaio da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.