Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


Mercoledi 27


Giovedi 28


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

MATTINATA ALIESE IERI PER UN GRUPPO DI TAORMINESI

Anche nel Duomo di Taormina c’è una bella statua in marmo di S. Agata proveniente da un’antica chiesa a lei dedicata.
01-07-17

Un gruppo di Taorminesi, che sta facendo le cure presso le Terme Acqua Grazia di Alì Terme, ha ieri mattina visitato la nostra Chiesa Madre.

Il Parroco, Padre Vincenzo, ha accolto il gruppo facendo da cicerone, illustrando le bellezze del sacro edificio e del museo parrocchiale.

Gli ospiti hanno avuto parole di compiacimento per quando hanno visto e di elogio per la cura con cui è tenuta la Chiesa e i locali annessi.

Padre Vincenzo, narrando le vicende che portarono al Patrocinio di S. Agata su Alì, ha illustrato il legame che c’è con la cittadina turistica e che giustifica la presenza di una bella statua della Santa catanese nel loro Duomo. L’immagine risale al 1500 ed è stata realizzata, in marmo bianco di Carrara, da Martino Montanini di Bartolomeo. Si trovava nella distrutta chiesa di S. Domenico, in origine a lei intitolata.

La relazione cui ha fatto riferimento P. Vincenzo risale al 1126, quando, secondo una tradizione, le spoglie di S. Agata, una volta sbarcate a Messina (Villaggio S. Agata), sono state trasportate a Catania via terra, passando dai territori di Alì e di Taormina. Qui esiste una zona chiamata “a ciappa i Sant’Aita”, dove avvenne l’incontro tra gli aliesi ed i taorminesi, i quali, assieme alla delegazione proveniente da Catania, accolsero le preziose reliquie. Una vicenda, questa, che lasciò segni indelebili in entrambe le comunità.




twitter logo

"Camminare insieme, pregare insieme, lavorare insieme: ecco la nostra strada maestra verso l’unità dei cristiani. #WCC70"

Tweetato il 21 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.