Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Giugno

Venerdi 22 · S. Paolino da Nola; Ss. Giovanni F. e Tommaso M.

Il Signore ha scelto Sion, l'ha voluta per sua residenza.

2Re 11,1-4.9-18.20; Sal 131; Mt 6,19-23.


Sabato 23 · S. Giuseppe Cafasso; S. Lanfranco

La bonta' del Signore durera' in eterno.

2Cr 24,17-25; Sal 88; Mt 6,24-34.


Domenica 24 · NATIVITA' DI SAN GIOVANNI BATTISTA

Io ti rendo grazie: hai fatto di me una meraviglia stupenda.

Is 49,1-6; Sal 138; At 13,22-26; Lc 1,57-66.80.

S. Messa ore 19,00.


Lunedi 25


Martedi 26


Mercoledi 27


Giovedi 28


LITURGIA

IL "SANTO DEL PANE"

La tradizione di benedire il pane in onore di S. Antonio e di distribuirlo in cambio di offerte a sostegno delle opere caritative affonda la propria origine nel miracolo della risurrezione, per intercessione del Santo di Tommasino.
13-06-18

Riproponiamo il racconto del miracolo della risurrezione del piccolo Tommasino come riportato da P. Vergilio Gamboso, ofm conv nel suo volume Libro dei miracoli di Sant’Antonio di Padova.               

Un bimbo di venti mesi, di nome Tomasino, i cui genitori avevano l’abitazione vicino alla chiesa del beato Antonio, in Padova, fu lasciato incautamente da sua madre accanto a un recipiente pieno d’acqua. Allorché quella donna fece ritorno a casa, vedendo emergere i piedi del bambino da quel mastello, vi si precipitò, e vide che la testa del figlio stava all’ingiù, nel fondo del recipiente, mentre i piedi si levavano sopra. Urlando trasse fuori il piccino, ormai rigido e [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

PADRE VINCENZO IN POLONIA OGGI E’ STATO ACCOLTO DAL PRIMATE MONS. POLAK

Il Primate polacco nel 2009 ad Alì ha presieduto il Pontificale del 17 agosto.
22-09-17

Ieri Padre Vincenzo ha raggiunto la Polonia, dove è stato accolto da Padre Paolo e dagli altri Sacerdoti che in questi ultimi anni lo hanno aiutato nelle attività parrocchiali. Arrivato all’aeroporto di Varsavia, si è spostato al seminario di Radom, dove insegna P. Paolo.

Stamattina, dopo aver percorso un tragitto di 360 km, da Radom si sono trasferiti al Seminario di Gniezno. Ad accoglierli il rettore P. Przemek e P. Tomasz, altre due nostre conoscenze. Dopo aver celebrato la S. Messa e visitato il seminario, alle ore 12 tutti si sono trasferiti nel vicino Palazzo Arcivescovile, accolti calorosamente dal Primate, Arcivescovo Wojciech Polak. 

Come si ricorderà, nel 2009 Mons. Polak è stato ospite di Padre Vincenzo e il 17 agosto di quell’anno, in occasione dei festeggiamenti estivi della Santa Patrona, è stato lui a officiare il Pontificale mattutino. All’epoca Vescovo Ausiliare di Gniezno e Segretario Generale della Conferenza Episcopale Polacca, di recente è stato nominato da Papa Francesco, nuovo Primate della Polonia.

Oggi Padre Vincenzo ha ricambiato la visita e dopo aver visitato il bellissimo Palazzo, con Mons. Polak si è intrattenuto a pranzo, naturalmente preparato alla maniera polacca.

Terminato il pranzo, il Primate ha voluto che Padre Vincenzo lasciasse un messaggio nel registro d'onore e gli ha fatto dono di una pubblicazione e di una medaglia commemorativa dei 600 anni della sede primaziale di Gniezno.

Prima del congedo non potevano mancare le paste di mandorla arrivate dalla Sicilia.

Nel pomeriggio, il giro turistico è proseguito con la visita alla bella Cattedrale primaziale, al museo, a Lednica e al centro storico della città.




twitter logo

"L’amore per gli altri deve diventare la costante della nostra esistenza."

Tweetato il 22 Giugno da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.