Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Dicembre

Venerdi 14 · S. Giovanni della Croce

Chi ti segue, Signore, avra' la luce della vita.

Is 48,17-19; Sal 1; Mt 11,16-19.


Sabato 15 · S. Valeriano

Fa' splendere il tuo volto, Signore, e noi saremo salvi.

Sir 48,1-4.9-11; Sal 79; Mt 17,10-13.


Domenica 16 · III di avvento - S. Adelaide; S. Aggeo profeta

Canta ed esulta, perche' grande in mezzo a te e' il Santo d'Israele.

Sof 3,14-17; Cant. Is 12,2-6; Fil 4,4-7; Lc 3,10-18.

Inizia la Novena del S. Natale
S. Messa ore 17,30.


Lunedi 17 · S. Giovanni de Matha

Venga il tuo regno di giustizia e di pace.

Gen 49,2.8-10; Sal 71; Mt 1,1-17.

Novena e S. Messa ore 05,30.


Martedi 18 · S. Gaziano; S. Malachia profeta

Nei suoi giorni fioriranno giustizia e pace.

Ger 23,5-8; Sal 71; Mt 1,18-24.

Novena e S. Messa ore 05,30.


Mercoledi 19 · S. Anastasio I

Cantero' senza fine la tua gloria, Signore.

Gdc 13,2-7.24-25a; Sal 70; Lc 1,5-25.

Novena e S. Messa ore 05,30.


Giovedi 20 · S. Liberale di Roma

Ecco, viene il Signore, re della gloria.

Is 7,10-14; Sal 23; Lc 1,26-38.


LITURGIA

“CELESTE PATRONA DELLA TERRA DI SICILIA, CI AFFIDIAMO A TE”

8 Dicembre: IMMACOLATA CONCEZIONE
05-12-18



L'icona tradizionale della Vergine Maria Immacolata riflette l'invocazione litanica del santuario lauretano che Isaia canta nel vaticinio che contrappone la città santa, protetta da mura e baluardi, alla prosopopea della città terrena, calpestata dai poveri: “turris eburnea”.
A Maria Immacolata, celeste patrona della terra di Sicilia, delle sue Chiese e della sua gente, affaticata nella città terrena, non possiamo chiedere altro che la sua preghiera al Padre sia quel baluardo di difesa in cui ciascuno di noi può confidare. Il cuore di Maria, donna e madre di Dio, è il santuario terreno-celeste in cui troviamo rifugio sicuro, e in cui speriamo che ogni siciliano cerchi la consolazione e la speranza che [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

CI SI PREPARA A VIVERE IL NATALE

In Chiesa è stato montato un grande albero. I ragazzi del catechismo stanno preparando un concertino natalizio. Il Comune ha predisposto una serie di eventi.
20-12-17

Quest’anno in Chiesa Madre è tornato l’abete. Un grande albero di Natale, infatti, è stato realizzato proprio accanto all’altare Maggiore. Costruito con rami di pino, cipresso e alloro, misura circa quattro metri e mezzo ed è stato ornato con palline trasparenti.

Accanto all’albero, sopra un altarino, è stata collocata la Natività, realizzata con le statue grandi. 

I bambini del catechismo stanno preparando un piccolo concertino natalizio per il 6 gennaio. Il giorno dell’Epifania sarà anche sorteggiato un Bambinello (nella foto). Per partecipare all’estrazione è possibile reperire i biglietti in parrocchia, al costo di 1 euro ciascuno. Quel giorno ci sarà l'ormai tradizionale processione col Bambinello fino al rifornimento.

Pure il Comune con i giovani del servizio civile sta organizzando alcuni eventi natalizi. Si inizia il 23 dicembre con il “Nutella Party”, alle ore 16, presso il Palazzo Brunaccini e il 25 dicembre “Arriva Babbo Natale!”, alle ore 18,30, in Piazza Duomo. Gli anziani, invece, sono invitati giovedì 28, alle ore 17, a Palazzo Brunaccini per la “Tombolata e focacciata”. Il 2 gennaio 2018 la tombolata sarà aperta a tutti e il 6 i più piccoli attenderanno la befana in Piazza Duomo, alle ore 18,30.




twitter logo

"Ecco il primo passo per crescere nel cammino della fede: ascoltare. Prima di parlare, ascoltare."

Tweetato il 14 Dicembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.