Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Novembre

Mercoledi 25 · S. Caterina di Alessandria

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 15,1-4; Sal 97; Lc 21,12-19.

Grandi e mirabili sono le tue opere, Signore Dio onnipotente.

S. Messa ore 17,00.


Giovedi 26 · S. Corrado, S. Leonardo da P.M.

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 18,1-2.21-23; 19,1-3.9a; Sal 99; Lc 21,20-28.

Beati gli invitati al banchetto di nozze dell'Agnello!

S. Messa ore 17,00


Venerdi 27 · S. Virgilio; S. Laverio

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 20,1-4.11 - 21,2; Sal 83; Lc 21,29-33.

Ecco la tenda di Dio con gli uomini!


Sabato 28 · S. Giacomo della Marca

34.a del Tempo Ordinario.

Ap 22,1-7; Sal 94; Lc 21,34-36.

Marana tha! Vieni, Signore Gesu'!


Domenica 29 · PRIMA DOMENICA DI AVVENTO - S. Saturnino

Is 63,16b-17.19b; 64,2-7; Sal 79; 1Cor 1,3-9; Mc 13,33-37.

Signore, fa' splendere il tuo volto e noi saremo salvi.

S. Messa ore 17,30 - Inizia la "Novena dell'Immacolata".


Lunedi 30 · S. ANDREA, APOSTOLO

Rm 10,9-18; Sal 18; Mt 4,18-22.

Per tutta la terra si diffonde il loro annuncio.

Ore 16,30 - S. Rosario e Novena dell'Immacolata, segue la S. MESSA.


Dicembre

Martedi 1


LITURGIA

25 novembre: S. Caterina d’Alessandria, compatrona di Alì

Viene rappresentata sul Cilio delle Ragazze, assieme a S. Agata, durante la Festa Grande.
24-11-20


Questa è la Caterina inafferrabile, senza notizie sicure della vita e della morte. Ed è la Caterina onnipresente in Europa, per la diffusione del suo culto, che ha poi influito anche sulla letteratura popolare e sul folclore. Parlano di lei alcuni testi redatti tra il VI e il X secolo, cioè tardivi rispetto all’anno 305, indicato come quello della sua morte. Ed ecco come emerge la sua figura da questi racconti pieni di particolari fantasiosi. Caterina è una bella diciottenne cristiana, figlia di nobili e vive ad Alessandria d’Egitto.
Qui, nel 305, arriva Massimino Daia, nominato governatore di Egitto e Siria (che si proclamerà “Augusto”, cioè imperatore, nel 307, morendo suicida nel [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

S. AGATA, SIMBOLO IDENTITARIO A CATANIA COME AD ALI’

La festa agatina di Catania ogni anno richiama un milione di fedeli. I giorni della festa sono “raccontati” in un film-documentario che sarà proiettato domenica sera in Piazza Duomo.
02-08-19

Tra le manifestazioni estive organizzate dal Comune di Alì è stata inserita una serata culturale dedicata alla Santa Patrona, con la proiezione di un film-documentario sulla festa che ogni anno Catania dedica alla sua Concittadina.

"Sotto un altro vulcano" è un documentario girato nella città etnea nel 2018, nei giorni in cui si è svolta la Festa di Sant'Agata. Una testimonianza diretta e vissuta dentro la città, per comprendere le ragioni di un culto identitario così forte e sentito da un popolo che vive sotto un vulcano, i catanesi, e che ne fa la terza Festa religiosa più importante al Mondo, con un milione di persone che accorrono ogni anno per parteciparvi. Cosa rende così forte questo momento di devozione? A questa domanda il documentario cerca di dare risposte, raccontando i giorni della festa e raccontando Agata e i catanesi attraverso interviste a religiosi, archeologi, storici dell'arte. Ma anche artigiani, artisti e performer che stanno recuperando e rielaborando elementi di identità.

Il video è stato realizzato da “Identità Insorgenti”, testata giornalistica di Napoli impegnata anche in produzioni documentaristiche. Questo lavoro arriva dopo "Sangue di un popolo" dedicato a San Gennaro (2017) e al rapporto tra il santo, il Vesuvio e il popolo di Napoli. Due popoli, due Santi, due vulcani: da qui il titolo.

“Sotto un altro vulcano – Sant’Agata a Catania” è stato presentato in anteprima il 26 gennaio scorso al Museo Diocesano di Catania e successivamente, nei giorni della festa, in altri luoghi della città etnea.

Questo “lavoro d’amore e passione nel segno dell’identità”, come lo definisce Lucilla Parlato, direttore responsabile di “Identità Insorgenti”, sarà proiettato ad Alì domenica 4 agosto, alle ore 20:30, in Piazza Duomo. Oltre al Parroco, Don Vincenzo D’Arrigo e al Sindaco, Natale Rao, interverranno Matilde Russo, Presidente dell’Associazione catanese "Etna ‘Ngeniousa" e Barbara Mileto, autrice del documentario, assieme a Federico Hermann e Lucilla Parlato.

Durante la serata sarà proiettato anche un breve filmato sulla" Festa Ranni" di Alì, curato da Grazia Magazzù e Domenico Triolo, al fine di individuare concordanze con la festa che ogni dieci anni viene organizzata in onore della Santa Martire Catanese.




twitter logo

"Quando preghiamo, Dio apre i nostri occhi, rinnova e cambia i nostri cuori, guarisce le nostre ferite e ci dà la gr… https://t.co/kW74xivayq"

Tweetato il 25 Novembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.