Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Aprile

Mercoledi 21 · S. Anselmo (mf); S. Corrado da Parzham

3.a di Pasqua

At 8,1b-8; Sal 65; Gv 6,35-40.

Acclamate Dio, voi tutti della terra.


Giovedi 22 · S. Leonida; S. Gaio

3.a di Pasqua

At 8,26-40; Sal 65; Gv 6,44-51.

Acclamate Dio, voi tutti della terra.

S. Messa ore 18,00.


Venerdi 23 · S. Adalberto; S. Giorgio

3.a di Pasqua

At 9,1-20; Sal 116; Gv 6,52-59.

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo.


Sabato 24 · S. Fedele da Sigmaringen ; S. Antimo

3.a di Pasqua

At 9,31-42; Sal 115; Gv 6,60-69.

Che cosa rendero' al Signore, per tutti i benefici che mi ha fatto?


Domenica 25 · S. MARCO, evangelista; S. Franca; S. Aniano; S. Clarenzio

4.a di Pasqua (anno B)

At 4,8-12; Sal 117; 1Gv 3,1-2; Gv 10,11-18.

La pietra scartata dai costruttori e' divenuta la pietra d’angolo.

S. Messa ore 18,30.


Lunedi 26 · S. Pascasio Radberto

4.a di Pasqua

At 11,1-18; Sal 41 e 42; Gv 10,1-10 (B,C).

L'anima mia ha sete di Dio, del Dio vivente.


Martedi 27 · S. Zita; S. Liberale

4.a di Pasqua

At 11,19-26; Sal 86; Gv 10,22-30.

Genti tutte, lodate il Signore.

S. Messa ore 18,00.


LITURGIA

I VENERDI DI QUARESIMA IN ASCOLTO DELLA PAROLA

MATTEO 9,14-15
18-02-21


1) Preghiera

Accompagna con la tua benevolenza,
Padre misericordioso,
i primi passi del nostro cammino penitenziale,
perché all’osservanza esteriore
corrisponda un profondo rinnovamento dello spirito.

Per Cristo nostro Signore. Amen

2) Lettura del Vangelo

Dal Vangelo secondo Matteo 9,14-15

In quel tempo, giunto Gesù all’altra riva del lago, nella regione dei Gadareni, gli si accostarono i discepoli di Giovanni e gli dissero: “Perché, mentre noi e i farisei digiuniamo, i tuoi discepoli non digiunano?”.

E Gesù disse loro: “Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto mentre lo sposo è con loro? [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

ELEZIONI NELLA SCUOLA DI ALI’: RINNOVATO IL BABY CONSIGLIO. GIUSEPPE FIUMARA RICONFERMATO BABY SINDACO.

L’iniziativa rientra nel progetto didattico di Cittadinanza e Costituzione. Le cariche saranno ufficializzate in Consiglio comunale.
05-12-20

Venerdì scorso, nel plesso scolastico di Alì, si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Baby consiglio e della carica di Baby sindaco. Gli alunni della scuola primaria e della secondaria di primo grado hanno scelto i loro compagni che andranno a rappresentarli.

Giuseppe Fiumara è stato riconfermato Baby Sindaco, mentre l’altra candidata in corsa Luciana Ferrante va a ricoprire l’incarico di Baby vice sindaco. Il Baby consiglio, invece, sarà così composto: Silvia Repici, Ludovica Smeralda, Michela D’Urso, Samuele Ferrante, Simone Caso, Giacomo Ferrante, Fortunato Fiumara, Angelo Sparacino, Marco Repici e Eleonora Puglisi.

La scolaresca, assieme a tutto il corpo docente, si è impegnata ad organizzare delle vere e proprie elezioni: presentazione delle liste, preparazione dei programmi, propaganda elettorale e costituzione del seggio elettorale per le votazioni che si sono svolte venerdì 4 dicembre. Numerose le propose provenienti dai candidati per migliorare la scuola e per potenziare le attività extra scolastiche. Un plauso anche ai docenti che li hanno accompagnati in questo percorso che rientra nel progetto di Cittadinanza e Costituzione. Anche il nuovo Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Alì Terme, Maria Elena Carbone, ha accolto l’iniziativa con entusiasmo.

“È il secondo anno – dice il Sindaco Natale Rao – che il Comune di Alì si dota di questo importante organo consultivo scolastico con il quale intendiamo confrontarci per affrontare problematiche non solo legate alla scuola, ma che riguardano anche il tempo libero e l’ambiente”.

Il progetto è stato proposto dall’assessore alla cultura Roberto Roma, che dice: “La nostra amministrazione tiene molto alle nuove generazioni e questo progetto didattico ha lo scopo di promuovere i principi della legalità, della solidarietà e della tolleranza. Allo stesso modo si vuole responsabilizzare i giovani affinché siano parte attiva nelle scelte politiche e sociali del loro paese”.

Prossimo passo sarà l’ufficializzazione delle cariche in Consiglio comunale. In quello stesso contesto i Baby "amministratori" potranno portare le proprie istanze.

Come primo atto, il Baby sindaco Giuseppe Fiumara ha accolto la proposta, presentata dal sindaco e dal baby sindaco del Comune di Maletto rivolta a tutti i “colleghi” della Sicilia, di salutare il 2020 con una preghiera di Papa Francesco con la speranza “che tutte le famiglie del mondo possano superare questo brutto momento guardando al futuro con coraggio e riaprendo i propri cuori verso orizzonti di razionale ottimismo”. Si ritroveranno alle ore 18 del 31 dicembre, idealmente assieme, ma ognuno nelle proprie abitazioni, davanti ad un cero.




twitter logo

"Non abbandoniamo le preghiere semplici che da bambini abbiamo imparato nella nostra famiglia e che custodiamo nella… https://t.co/vhhRo4LO6j"

Tweetato il 21 Aprile da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.