Benvenuti!

CALENDARIO PARROCCHIALE

Settembre

Lunedi 27 · S. Vincenzo de' Paoli

Zc 8,1-8; Sal 101; Lc 9,46-50.

Il Signore ha ricostruito Sion ed e' apparso nel suo splendore.


Martedi 28 · S. Venceslao

Zc 8,20-23; Sal 86; Lc 9,51-56.

Il Signore e' con noi.

S. Messa ore 18.00.


Mercoledi 29 · Ss. Michele, Gabriele e Raffaele arcangeli

Dn 7,9-10.13-14 opp. Ap 12,7-12a; Sal 137; Gv 1,47-51.

Cantiamo al Signore, grande e' la sua gloria.


Giovedi 30 · S. Girolamo

Ne 8,1-4a.5-6.7b-12; Sal 18; Lc 10,1-12.

I precetti del Signore sono retti, fanno gioire il cuore.

S. Messa ore 18.00.


Ottobre

Venerdi 1


Sabato 2


Domenica 3


LITURGIA

23 settembre: S. PIO DA PIETRELCINA

Canonizzato il 16 giugno 2002
22-09-21


Erede spirituale di San Francesco d'Assisi, Padre Pio da Pietrelcina è stato il primo sacerdote a portare impressi sul suo corpo i segni della crocifissione. Già noto al mondo come il "Frate stigmatizzato", Padre Pio, al quale il Signore aveva donato particolari carismi, si adoperò con tutte le sue forze per la salvezza delle anime. Le moltissime testimonianze dirette della "santità" del Frate, arrivano sino ai nostri giorni, accompagnate da sentimenti di gratitudine. Le sue intercessioni provvidenziali presso Dio furono per molti uomini causa di guarigione nel corpo e motivo di rinascita nello Spirito.

Padre Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nacque a Pietrelcina, un piccolo paese del beneventano, il 25 maggio 1887. [leggi tutto]


leggi tutte..

Notizie da chiesacattolica.it


mail Contatta la Parrocchia
parrocchia@santagataali.it

ECCO LA FOTO DELLA CIAMBELLA DI PANE AZZIMO POSTA NEL CARCERE IN CUI S. AGATA E’ STATA MARTIRIZZATA

La forma di pane è stata realizzata ad Alì durante i preparativi per la Festa Grande ed è stata mandata dai Ciliari al Santuario S. Agata al Carcere.
04-08-16

Cliccando sull’immagine sarà possibile ingrandirla.

Molto suggestiva quest'immagine, per il luogo che ritrae: il carcere in cui Agata, ancora giovinetta, è stata imprigionata dal suo aguzzino Quinziano. Luogo in cui le apparve S. Pietro per guarire le ferite provocate dallo strappo delle mammelle. Ma se si guarda bene sull’altare, ai piedi della statua della Martire Agata, si vede qualcosa a noi molto familiare: in questo periodo ne abbiamo viste veramente tante. E’ la ciambella, che tramite la presidente dell’Associazione Etna ‘ngeniousa, Matilde Russo, i Ciliari del Pane hanno donato al Rettore del Santuario S. Agata al Carcere di Catania. Essa è stata collocata nel luogo in cui la nostra Santa ha sofferto, pregato, sperato, senza perdere mai la fiducia in Dio.
E’ molto commovente vedere quella ciambella di pane azzimo, uno dei simboli della nostra festa, tra quelle mura.
L’unica cosa che possiamo dire è: grazie di cuore!




twitter logo

"Nel #VangelodiOggi Gesù ci esorta: invece di giudicare tutto e tutti, stiamo attenti a noi stessi! Infatti, il risc… https://t.co/DcamFSboRY"

Tweetato il 26 Settembre da Papa Francesco


s.agata logo
candela

Antonia
per
i propri defunti
22-10-15

candela

Antonio
per
In onore di S. Agata
10-03-15

candela

Agata
per
i propri cari
26-01-15

candela

Maria
per
in onore di S.Agata
16-01-15

candela

Paolo
per
Nonna Sara
28-12-14


fai una donazione e
Accendi una candela


Tutte le Opere Parrocchiali vivono della Generosità delle Vostre Offerte
Versamento su C/C Postale 10633980
intestato a:
Parrocchia S. Agata - ALI'



Tutte le richieste di sottoscrizione/cancellazione richiedono una conferma via mail.